Pronovias regala abiti da sposa a dottoresse e infermiere impegnate contro il Coronavirus

Pronovias scende in campo per salvare l’amore e soprattutto ringraziare il personale sanitario femminile regalando abiti da sposa.

Il coronavirus ha fermato la voglia di sognare, di guardare al futuro e anche molti matrimoni. L’ azienda spagnola di abiti da sposa Pronovias ha deciso di fare un regalo speciale a tutte le donne, dottoresse e infermiere, che stanno lottando in prima linea. Di che cosa si tratta? Ha lanciato la campagna "Heroes Collection" con la quale dona un abito da sposa a ogni lavoratrice sanitaria impegnata nella lotta al coronavirus nel mondo.

"Vorremmo mostrare il nostro supporto agli eroi in prima linea nel mondo contro la pandemia da Covid-19. Per celebrare la loro abnegazione straordinaria e il loro altruismo, Pronovias Group regala abiti da sposa a tutte le future spose che lavorano negli ospedali".

L'iniziativa è partita in Cina, primo paese colpito dalla pandemia, e ora si sta estendendo nel resto del mondo, con l'hashtag #LoveConquersAll.

"La Heroes Collection sarà disponibile fino al 31 agosto 2020 nei nostri flagship store (in Italia si trovano a Roma e a Milano), in attesa delle disposizioni delle autorità locali sulle riaperture".

Fanno sapere dall’azienda. La bella notizia è anche un’altra. Non solo il dono è dedicato alle dottoresse e alle infermiere, ma a tutte le donne che lavorano negli ospedali di tutto il mondo, quindi dalle impiegate nei bar alle addette ai servizi di pulizia. Amandone Ohayon, Ceo Pronovias Group, ha dichiarato:

"Dimostriamo così la nostra gratitudine alle eroine che mettono la loro vita in pericolo negli ospedali di tutto il mondo con sforzi incessanti nel salvare vite umane. Regalare un abito da sposa è il minimo che possiamo fare per augurare loro felicità e allegria nel giorno del loro matrimonio".

Fonte | Pronovias

  • shares
  • Mail