Kate Middleton: il ricavato delle vendite dell'abito blu di Ghost devoluto per la lotta al Covid-19

Ghost, il brand londinese di Anouk, ha deciso di devolvere i ricavi delle vendite dell’abito indossato da Kate Middleton per Clap for Carers.

Il vestito blu a fiorellini indossato da Kate Middleton pochi giorni fa non è passato inosservato. La famiglia reale si è fatta ritrarre mentre applaude in segno di ringraziamento tutti i medici e gli operati sanitari impegnati nella lotta contro il Covid-19 nel Regno Unito, aderendo così alla campagna "Clap for Carers". E come sempre da quando è diventata duchessa, l’effetto Kate si è fatto sentire.

L’abito firmato da Ghost, il brand londinese di Anouk, è andato sold out in poche ore, con vendite davvero alle stelle. Bellissimo il gesto della maison, che ha deciso di non approfittarsi del momento. Con un post su instagram, ha infatti annunciato che il ricavato delle vendite online dello chemisier boho-chic a fiorellini sarà destinato al National Health Service, ovvero il sistema sanitario nazionale del Regno Unito per la lotta al Covid-19.

Come sempre quella di Kate non è stata costosa. L’abito Ghost è a portata di tasche, perché sul sito è segnato al prezzo di 129 sterline. E ciò rende ancora più interessante la politica del brand: la pubblicità indiretta della duchessa avrebbe potuto davvero fare la differenza sui suoi bilanci.

  • shares
  • Mail