Ellie Goldstein è la prima modella con la sindrome di Down testimonial di Gucci

Ellie Goldstein è la prima modella con la sindrome di Down volto di Gucci: è lei la testimonial della linea beauty.

Gucci ha dimostrato di essere un brand molto sensibile alla diversità, diversità intesa proprio come sinonimo di bellezza. E non è un caso che abbia scelto proprio Ellie Goldstein come volto della campagna beauty per il lancio del nuovo mascara l'Obscur. Ellie Goldstein ha 18 anni, è inglese ed è la prima modella con la sindrome di Down a posare per la maison fiorentina Gucci.

L'annuncio lo ha dato la stessa maison fiorentina su Instagram, scatenando ovviamente tantissimi commenti. Per Ellie è un momento di grande successo, perché oltre a rappresentare Gucci apparirà sulle pagine di Vogue Italia, protagonista degli scatti del giovane fotografo e artista David Pd Hyde. In occasione del Photo Vogue Festival, tenutosi nel novembre 2019, Gucci Beauty e Vogue Italia avevano lanciato un progetto di scouting su Instagram. Di conseguenza, il fotografo David PD Hyde ha trovato Ellie (oltre a varie altre) per uno speciale editoriale sul mascara L ' Obscur.

Nella scuderia della doppia GG, entra a far parte un’altra donna bellissima, l’attrice premio Oscar e attivista Jane Fonda, ingaggiata come nuovo volto della campagna fotografica all'insegna della sostenibilità, ovvero la prima collezione green, 'Gucci Off The Grid'.

Alessandro Michele non perde un colpo, come designer ma anche come comunicatore. Ricordiamo che in occasione della pandemia ha dichiarato che la maison farà due sfilate l’anno, svincolate dai calendari ufficiali e dal concetto di stagione.

  • shares
  • Mail