Michelle Obama sulla copertina di Vogue America di aprile

La first lady appare per la seconda volta sulla copertina di Vogue America e si racconta in una lunga intervista

di anna10

Non accade tutti i giorni che una first lady – la più importante del mondo – campeggi sulla copertina di una rivista patinata. Solo Anna Wintour, guru di Vogue America, poteva riuscire nell’impresa di avere Michelle Obama sulla cover del numero di aprile. Merito della loro amicizia e del loro sodalizio professionale, che ha portato la direttrice a partecipare attivamente alla campagna elettorale per la rielezione del presidente e che la vede spesso ospite alla Casa Bianca per eventi fashion (e non solo).

Nella foto d’ordinanza per la cover, Michelle appare con la sua nuova frangia e un abito blu Reed Krakoff senza maniche con un inserto color melanzana sul décolleté. Una semplice mezza cintura nera applicata completa il suo outfit da vera first lady moderna attenta allo stile. Nella rivista parla della famiglia e della priorità di dedicarsi ai figli:

“Il nostro compito (suo e del marito Barack Obama, ndr) è, prima di tutto, assicurarsi che la nostra famiglia sia tutto. Sono due ragazzine che crescono ogni giorno sempre di più. La nostra priorità è fare in modo che la nostra famiglia sia al centro di tutto. Le sollecitazioni e le pressioni di questo lavoro sono così reali che quando hai un minuto, vuoi dedicare quell’energia ai tuoi figli.”

Michelle Obama è impegnata, come ben sappiamo, nel progetto Let’s Move contro l’obesità: il suo obiettivo è quello di diffondere in tutti gli Stati Uniti la cultura del mangiar sano e dell’attività fisica. Senza eccessi, ma con la consapevolezza che il corpo va trattato con riguardo. E, perché no, curato con la stessa classe e giusta misura che lei dedica a sé stessa.

Via | Vogue

I Video di Fashionblog

Moschino primavera estate 2021

Ultime notizie su Vogue

Tutto su Vogue →