Sean O’Pry e Bianca Balti testimonial del brand turco Sarar per la primavera-estate 2013

Due bellezze sfolgoranti come l’italianissima Bianca Balti e l’americano Sean O’Pry testimoniano il successo del marchio turco Sarar nel mondo. Un marchio che nasce e si diffonde sotto il segno fermo e sicuro di una eleganza squisita e che possiamo chiamare davvero senza tempo.

di Giorgio


Un’eleganza che si esprime con mano felice e navigata attraverso la scelta sempre accuratissima dei tessuti, delle linee che si disegnano ogni volta garbatissime e senza pecche. Che dire poi del fascinoso Sean O’Pry che ancora una volta ci appare come l’incarnazione perfetta ed irresistibile del dandy di questo nuovo e tribolato terzo millennio.

Sean O\\’Pry e Bianca Balti per Sarar

Sean O\\'Pry e Bianca Balti per Sarar
Sean O\\'Pry e Bianca Balti per Sarar
Sean O\\'Pry e Bianca Balti per Sarar

Sempre a proprio agio e con lo sguardo azzurro puntato chissà verso quali misteriose mete, l’aitante americano (che da più stagioni svetta in testa alle classifiche dei modelli più pagati e desiderati del mondo) esibisce un guardaroba a dir poco impeccabile, fatto di raffinatissimi abiti a giacca, borse di pelle pregiata e scarpe che naturalmente possono essere solo all’altezza della situazione.

Sean O\\'Pry e Bianca Balti per Sarar
Sean O\\'Pry e Bianca Balti per Sarar

Ultime notizie su Moda primavera-estate

Tutto su Moda primavera-estate →