Yoox omaggia i look delle muse di Quentin Tarantino

Da Uma Thurman in Pulp Fiction ormai storia con il suo stile maschile da bad girl e il caschetto ribelle fino a Mélanie Laurent in Bastardi senza gloria (Inglourious Basterds). Quentin Tarantino ha sempre contribuito al successo delle sue protagoniste al femminile, lanciandole non solo nel firmamento di Hollywood, ma anche in quello ancora più pop delle icone di stile.


La rinomata boutique online Yoox ha dedicato alle muse di Tarantino un remember speciale in occasione del cinquantesimo compleanno di Quentin Tarantino, i capi sono ancora disponibili nel vasto spazio virtuale dello store.

Mia Wallace ha segnato la storia dei personaggi femminili dei grandi film di Quentin Tarantino. Correva l'anno 1992 quando Pulp Fiction usciva e in breve tempo diventava blockbuster. Il successo della pellicola è strepitoso e ha attraversato generazioni, lanciando la stella Uma Thurman nella costellazione delle attrici più amate, copiate, talentuose e anche invidiate di sempre.

La scena cinematografica memorabile di Pulp Fiction, che torna e ritorna in molti richiami fotografici di campagne pubblicitarie di moda e non, e collezioni anche attuali, è naturalmente quella del ballo scatenato di Uma Thurman con Jonh Travolta. O meglio di Vincent Vega con Mia Wallace a ritmo delle note di You Never Can Tell di Chuck Berry. Sono gli anni novanta e una corvina e conturbante Uma Thurman entra nell'immaginario di tutti con il tubino nero e un look inedito per la decade fashion, che fa restare i più senza fiato: scalza, camicia immacolata oversize dal taglio maschile firmata Prada Sport e pantalone a sigaretta nero Moschino Cheap and Chic. Minimal e perfetta nel suo look un po' bon ton snob, un po' rebel.

Difficile poi dimenticarsi la tuta gialla aderente e super lucida, che esalta tutto quello che c'è da esaltare, indossata da Uma in Kill Bill volume I, firmata Juicy Couture e abbinata alle indimenticabili Onistuka Tiger. Da allora queste sneakers diventano best seller mondiale, battendo anche il primato mondiale assoluto delle Converse. E che dite di Rosario Dawson in Grindhouse? Curioso, che le eroine dei capolavori splatter di Tarantino siano in realtà sempre impeccabili e chic anche nelle scene più cruente.

A tutto questo universo intrigante delle donne di Tarantino Yoox dedica un catalogo speciale, capi selezionati che richiamano proprio i look delle muse di Tarantino, e regala la possibilità al fandom in rosa di Quentin di ricreare lo stile delle eroine preferite. Ora, il regista del Tennessee cinquant'anni li ha già compiuti (il 27 marzo), ma tutti i pezzi cult sono ancora disponibili sul noto e-shop, e potete lasciarvi ispirare per i vostri outfit .. a volontà.

Via | Marie Claire

  • shares
  • Mail