Ports 1961, la collezione uomo primavera-estate 2013 presentata dal top Arthur Gosse

L’eleganza innata di Arthur Gosse si rispecchia per intero e senza increspature nelle nuove creazioni Ports 1961 per la primavera-estate 2013.

Ports 1961 uomo p/e 2013

Basta sfogliare anche solo virtualmente queste immagini (che Craig Mcdean firma per Ports 1961) per soccombere non solo alla nostalgia, ma a tutta una serie di irresistibili seduzioni a cui è quasi impossibile dare un nome. Un’identità precisa. Lo charme ineffabile di Arthur Gosse complica ulteriormente le cose, creando subito eleganti corrispondenze, suggestioni che si insinuano nel taglio svelto di una giacca impeccabile, nella linea pulita di un abito intero, nell’incanto di una maglia appena intravista, ma che rivela nel gesto arioso del modello un’arditissima fantasia astratta.

L’uomo Ports 1961 per la primavera-estate 2013 ha fascino da vendere, optando con sicurezza per un’eleganza semplice ma estremamente raffinata, dove il colore (impossibile non mettere l’accento sull’intrepido verde pisello che qui, più discreto che altrove, sfuma e si rischiara) gioca un ruolo squisito ed importante.

Ports 1961 uomo p/e 2013

Ports 1961 uomo p/e 2013
Ports 1961 uomo p/e 2013
Ports 1961 uomo p/e 2013

  • shares
  • Mail