In arrivo l'App di Shazam per riconoscere gli abiti più alla moda

Riconoscere un abito a colpo d’occhio è molto difficile, ci riescono solo le stylist più brave. Una nuova app potrebbe rivoluzionare la moda.


Quante volte guardando un abito vi siete chieste: l’ho già visto? Chissà se è della collezione 2013 o 2012? Non ricordo lo stilista, sarà Alberta Ferretti o Alessandro Dall’Acqua? È molto complicato riconoscere con uno sguardo gli abiti di alta moda. C’è gente che studia e soprattutto che passa le sue giornate a fare queste.

Forse, un nuovo strumento potrebbe rivoluzionare la moda. Sarà come avere in tasca una stylist 24 ore al giorno. Tutti conoscono Shazam, l’app di riconoscimento musicale più famosa al mondo. Basta aprire l’app al suono di una musica e lei è in grado di dirti il titolo e l’autore del brano.

Secondo quanto la stampa britannica, ora gli sviluppatori di Shazam stanno cercando di applicare questo procedimento alla moda. Vedete un abito, lo fotografate e lo inviate al sito. Shazam individuerà il modello e il brand. Almeno questo è quello che dovrebbe succedere con la nuova App (in fase di sviluppo).

La privacy è sempre meno protetta con le nuove tecnologie. Questa, probabilmente, alimenterà i manici da smartphone, anche se nasce come strumento di marketing e come “ennesimo” canale di vendita.

Non si sa ancora quando questa nuova App arriverà sui telefonini. Il Ceo del gruppo Andrew Fisher ha lasciato intendere che non si dovrà attendere a lungo perché Shazam ha già sviluppato una tecnologia simile applicata agli abiti indossati dai presentatori di alcuni show televisivi.

Foto | Getty Images
Via | Pambianco

  • shares
  • Mail