Designer Emergenti: Luca Sciascia

Luca Sciascia

Oggi ci occupiamo di Luca Sciascia, giovane fashion designer diplomato allo IED di Torino e impegnato con le sue collezioni in giro per il mondo, da Pechino all’Indonesia per ritornare nella sua amata città sabauda a ideare schizzi innovativi in vista di nuove frontiere stilistiche. Una formazione scolastica, quella di Sciascia, molto prestigiosa, infatti dopo la Laurea all’Accademia di Belle Arti in scenografia ha intrapreso un percorso dedicato alla sua passione primaria, la moda per l’appunto, con il corso in Fashion and Textile Design allo IED di Torino “ma accanto agli studi- spiega il fashion designer- ho sempre trasformato le mie idee progettuali in lavori concreti, non a caso ho lavorato nel laboratorio di parrucche teatrali Mario Audello di Torino dove curavo la realizzazione di parrucche per gli spettacoli teatrali di tutto il mondo seguendo i bozzetti dei costumisti: da qui sono sorte creazioni uniche e originali, dalle maschere di lattice ai copricapi di piume per la sfilata di Etro uomo ispirata alla Papua Nuova Guinea”.

Luca Sciascia

Luca Sciascia Luca Sciascia Luca Sciascia Luca Sciascia

Ancora studente viene selezionato dalla Galleria P.I.A.S di Torino per la vendita di abiti e borse da lui stesso realizzati, senza dimenticare il suo impegno durato due anni per l’azienda torinese Proges Design per cui ha disegnato le collezioni GAASTRA, McGregor, K Blost, Trussardi Jeans e Cashus, famoso marchio italiano del giocatore Alessandro Del Piero. Ecco poi arrivare il grande salto internazionale: “Dopo queste esperienze portate avanti a Torino, sono stato contattato da Kappa per la crescita del loro brand in Cina per cui mi sono trasferito a Pechino per un anno ed ho disegnato le collezioni City, Robe di Kappa e Rugby. Una volta tornato in Italia ho iniziato a disegnare per WISCH ed Amber Babzoe e attualmente oltre a questi ultimi due marchi curo la mia collezione personale dal nome “Luca Sciascia”: queste realizzazioni sono in gran parte prodotte in Indonesia, per cui durante la parte progettuale vivo a Torino, mentre quando si tratta di realizzare il prototipo mi sposto in Indonesia per seguire personalmente il prodotto”.
Intanto, gli addetti ai lavori e non solo, hanno potuto ammirare la sua prima collezione al Touch!, il salone di Pitti Immagine ospitato a Milano dal 1 al 3 marzo scorsi, e viste le continue richieste di acquisto pervenute dai più prestigiosi negozi italiani e esteri, non ci sarebbe da stupirsi vedere il sogno di Luca trasformarsi in realtà: in fondo le passerelle dell’alta moda non sono poi così lontane. Il sito di riferimento è ronaldofraga.com, mentre il suo fashion designer preferito è Antonio Marras.

Luca Sciascia
Luca Sciascia
Luca Sciascia

  • shares
  • Mail