Designer Emergenti: Raffaella D'Elia

Raffaella D'Elia

Da sempre appassionata di moda, la nostra designer emergente, si trasferisce a Firenze per studiare moda. Si dedica al progetto di laurea Time Line, creando un capospalla trasformabile in grado di adattarsi alla variabilità climatica degli ultimi anni. Le abbiamo chiesto di raccontarsi: "Mi chiamo Raffaella D'Elia, ho 27 anni. Dopo aver frequentato il liceo scientifico a Paola in Calabria, nel 2001 mi sono trasferita a Firenze per frequentare l'università di Progettazione della Moda, nel frattempo mi sono dedicata sia ad approfindire le tecniche di stampa su tessuto al Polimoda sia per quanto riguarda la bigiotteria hand-made. Attualmente vivo a Firenze e coltivo il sogno di aprire un piccolo atelier in centro, dove poter creare liberamente spaziando in tutte le forme di espressione d'arte e moda, ricreando con le varie contaminazioni contemporanee stile e cultura italiana in una atmosfera comunque salottiera. Sono un'abile osservatrice e adoro perdermi nelle strade di Firenze in cerca di qualche idea, dalle vetrine di Luisa ai negozi più sconosciuti, passando per gli adorabili mercatini ai negozi vintage. Adoro Ferragamo, Yves Saint Laurent, le borse di Roberta di Camerino, le scarpe di Blahnik, la lista potrebbe essere interminabile ma credo che in questo contesto storico la moda è rappresentata da molte persone comuni che riescono a creare mix da capogiro, per questo più che navigare alla ricerca di siti moda che dichiarano le tendenze mi piace girovagare nei vari blog alla ricerca di immagini sempre nuove, il mio giro inizia tutte le mattine con Frizzi frizzi, blog dedicato alla ricerca di nuovi talenti e non, con l'aggiunta di pareri e consigli.

Per cercare un riscontro più diretto ho iniziato a pubblicare le foto dei miei lavori su facebook: madamafirenze. Madama nasce questo dicembre dal suono dolce che ogni donna dovrebbe avere nella sua testa di "essere una Madame" all'unione di Mad (pazza) ama, per sottolineare che la moda e lo stile sono per tutti un elemento di espressione, che non è solo scomoda o un lusso, ma qualcosa che arricchisce la giornata psicologicamente in ognuno di noi e ciò che rappresentiamo noi di noi stesse, signore che un giorno sono pazze e un giorno amano. Proprio per questo motivo nasce la mantella trasformabile come primo capo, per dare possibilità di uscire con una sciarpa e renderla un mini cappotto, un poncho o mantella secondo occasione o cambiamento climatico. Perchè l'inverno non è solo grigio e l'autunno e la primavera non sono più caldi o freddi. Sii sexy in ogni luogo e in ogni tempo...questo è lo slogan di madama."

Raffaella D'Elia

Raffaella D'Elia
Raffaella D'Elia
Raffaella D'Elia
Raffaella D'Elia
Raffaella D'Elia
Raffaella D'Elia
Raffaella D'Elia

  • shares
  • Mail