Milano Moda Donna settembre 2018, cinque giorni di sfilate e tantissimi brand

Dal 18 al 24 settembre si svolgerà la Milano Moda Donna, un calendario di soli 5 giorni con moltissimi nomi.

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 24:  Models are seen ahead of the RicostruWeek Spring/Summer 2018on September 24, 2017 in Milan, Italy.  (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)

È partito il conto alla rovescia. Tra poco più di un mese aprirà le danze la Milano Moda Donna, al via dal 18 al 24 settembre, con cinque giorni fitti di sfilate. La kermesse ha preferito concentrare gli eventi a causa della sfilata di a Parigi di Christian Dior fissata alle 14.30 di martedì 24, che ha portato via pubblico e interesse a Milano. Ma che cosa dobbiamo aspettarci da questa settimana della moda?

Martedì 18 sarà dedicato a vari eventi, mentre le passerelle inizieranno il giorno successivo. Ci sarà un grande assente, fossi il più importante: Gucci per questa stagione ha deciso di sfilare a Parigi, anche se la città meneghina dovrebbe ospitare due iniziative a inizio e fine fashion week.

Presenti Versace, Alberta Ferretti, Fendi, Etro, Moschino, Prada, Marni, Giorgio Armani, Roberto Cavalli, Blumarine, Laura Biagiotti, Ermanno Scervino, Tod’s e Max Mara. E poi N°21, Marco De Vincenzo, Msgm, Philosophy di Lorenzo Serafini, Stella Jean, Arthur Arbesser, Vivetta e Calcaterra.

Non mancheranno invece le doppie sfilate, quelle che ospitano le collezioni maschili e femminili: occhi quindi puntati su Antonio Marras, Atsushi Nakashima, Byblos, Emporio Armani, Fila, Gcds, Jil Sander, Missoni, Moncler, Salvatore Ferragamo e Tiziano Guardini. Emporio Armani ha deciso di cambiare le carte in tavola e per l’occasione non salirà sulla passerella di via Bergognone, ma allestirà uno show speciale martedì 20 in una importante location della città ancora top secret.

E non è tutto. Per un grande assente, c’è una new entry molto importante: in occasione dei 90 anni del brand, Luisa Spagnoli sfilerà per la prima volta nella sua storia. Torneranno in passerella Iceberg e Byblos. Tra i debutti, abbiamo Agnona, A.F. Vandervorst e Fila, Ultràchic, Chika Kisada e Act N.1, vincitore di Who’s on Next? 2017.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 53 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail