I cappellini di Anna Piaggi in mostra a Milano da settembre

Milano rende omaggio alla celebre giornalista di moda, scomparsa l’estate scorsa, Anna Piaggi, con una mostra che raccoglie tutti i suoi cappellini più famosi.




Si chiama Hat-ology, l’esibizione di cappellini dedicata alla compianta Anna Piaggi, famosa per essere stata una giornalista di moda dal talento incredibile, ma anche per il suo stile unico ed eccentrico. L’appuntamento è a Palazzo Morando in via Sant’Andrea a Milano, il 22 settembre (chiuderà i battenti il 30 novembre).

La mostra, curata dall’amico intimo di Anna e modista Stephen Jones, raccoglie dei capellini molto belli, che hanno anche grande valore storico e artistico, come quello da baseball di McDOnald’s e le creazioni couture di Chanel. Durante la visita sarà possibile passare un momento di svago, ma anche ripercorrere gli ultimi 40 anni di storia della moda. Ricordiamo che Anna è stata, proprio negli anni Ottanta, consacrata icona di stile dal designer Karl Lagerfeld e nel 1986 se ha dedicato il volume Anna Cronique, in cui la giornalista appare come un’eroina cartoon.

Il mio cappello è qualcosa di personale. Contiene l'anima, il sentimento, la sensazione che si muove intorno a questo piccolo mondo. E' un segreto e voglio tenerlo il più segreto possibile.

Aveva dichiarato in un’intervista nel 2011. Ha lasciato questo mondo l’anno scorso ad agosto, all’età di 81 anni. Della sua carriera ricordiamo soprattutto la rubrica su Vogue “D.P, doppie pagine di Anna Piaggi”.

Via | Vogue Uk

  • shares
  • Mail