AltaRoma 2013 inaugura domani con sfilate e brand internazionali

AltaRoma 2013 ha acceso proprio oggi le prime luci, con un piccolo pre-opening per introdurre la kermesse di moda più importante della capitale.




Dopo Milano ora anche Roma illumina le sue passerelle. L’appuntamento con AltaRoma sta diventando ogni anno un po’ più importante e lo dimostra la presenza Jean Paul Gaultier, che sfilerà domenica a S. Spirito in Sassia per la prima volta a Roma con La Parisienne e la sua linea di Alta Moda. Non è l’unico appuntamento di pregio, ma la presidente della manifestazione Silvia Venturini Fendi ha elogiato quest’ospite così importante:

È motivo di grande orgoglio per me poter accogliere ad AltaRoma un genio come Gaultier. La collezione La Parisienne è un omaggio alla sinergia tra le due capitali mondiali dell’alta moda.

Quali altri nomi sono presenti in calendario? Non mancano storiche maison come Balestra, Curiel e Sarli. C’è spazio, ancora una volta, per IT’C Ethical Fashion Initiative, un progetto etico cui prenderanno parte gli stilisti Christie Brown, Kiki Clothing, Portenier Roth e Stella Jean, appena rientrata da Pitti Uomo, dove ha presentato una collezione divertente e molto creativa. Non mancano ad AltaRoma Nino Lettieri, Mireille Dagher, Tony Ward, Sabrina Persechino, Antonella Rossi, Abed Mahfouz e Jamal Taslaq.

Bello poi lo spazio per i giovani talenti, che hanno bisogno di una vetrina per farsi conoscere, e Who’s on Next?, il concorso studiato in collaborazione con Vogue, è proprio fatto apposta per loro.

Via | Pambianco

  • shares
  • Mail