Eleganza nel cuore di Brera

Un aperitivo nel cuore di Brera, Milano, capita di rado di trovare dei look cosi eccentrici ma al contempo eleganti. Vi presento la Sig.ra Floris, antiquario di Brera.

Un aperitivo nel cuore di Brera, Milano, capita di rado di trovare dei look cosi eccentrici ma al contempo eleganti. La Sig.ra Flors antiquario di Brera.

outifit-gabriella-floris

Mi sono piacevolmente stupito, mentre sorseggiavo un ottimo prosecco, di incontrare una così bella signora. Un look deliziosamente ricco di dettagli ma dall’armonico sapore d’eleganza.
Come un buon bicchiere di vino, colpisce intanto per il suo colore, morbidamente avvolta dal verdone cangiante di uno shantung di seta che disegna un ampio saruel fermato in vita da una maxi cintura in argento, delicatamente bianco sullo sfondo dato dalla maglia, si cinge le spalle con un tono più delicato di lino anch’esso verde.
Le scarpe rispettano quasta ampiezza cromatica per lasciar intraveder la carne della fine caviglia tra i lembi del sandalo a schiava.
gabriella-floris

Infine la borsa rompe lo schema con un colore bronzo ed un design decisamente orientaleggiante.
Al gusto, la nostra elegantissima Madame, ci propone un gamma di sapori degni di un grand Château Neuf du Pape, decisione data dagli accessori che seppur importanti appaiono ricchi di quel corpo che non può che esser sintomo di carattere. L’occhiale poi in tartaruga raggruppa le gamme cromatiche espresse nel resto del look per chiudere il prezioso gioco armonico. Lasciando come ultima nota di sapore la perfetta acconciatura color d’argento e un vivo rouge sur lèvre.

dettaglio-outifit-gabriella-floris

La Signora (e qui la maiuscola è d'obbligo) Gabriella Floris è uno dei personaggi meravigliosi che spesso si possono incontrare in quel della magica Brera, quartiere meneghino dell’arte. Tra mille banalità e personcine ferme a guardar le borse di “luigi vitello” (cosi mi piace chiamare l'imitazione di Vuitton), sul ciglio del marciapiedi passano queste figure, avvolte da quella magia che richiama subito l’attenzione, che rende questo luogo di Milano uno degli scorci che fanno ricordare il profumo degli artisti e dei loro pennelli.

L’eleganza non ha età, così come la classe non è acqua. Luoghi comuni? No! la Sig.ra Floris è dimostrazione vivente di quanto la bellezza, la classe, une allure, siano doti che devo crescer nell’animo e che passano oltre un capo firmato o due shatush.

  • shares
  • Mail