I doposole per avere una pelle rinfrescata e tonica

Non solo le creme solari di protezione vanno scelte con cura, ma anche i doposole: ecco, allora, come scegliere i migliori prodotti per poter avere sempre una pelle fresca, tonica, idratata e per aiutare a mantenere sul nostro corpo una sana e lucente abbronzatura.

doposole

La crema doposole non deve essere scelta con superficialità, perché ne va della salute e della bellezza della nostra pelle. Se durante il giorno abbiamo preso molto sole, proteggendo la pelle con la crema solare migliore per il nostro fototipo, arrivate a casa la sera dobbiamo continuare a proteggerla.

Nonostante la scelta della crema solare perfetta per le nostre esigenze, l'esposizione ai raggi UV mette a dura prova la nostra epidermide: per questo motivo è bene scegliere dei bagnoschiuma delicati, che non solo conservino l'abbronzatura ma ci permettano di nutrirla a fondo. Stessa funzione, ma in modalità più intensa, anche per il prodotto doposole che andremo ad applicare dopo la doccia.

Ovviamente in commercio esistono vari tipi di doposole, meglio scegliere quello più adatto ad ogni esigenza. Se avete la pelle molto delicata, che facilmente diventa rossa, potete optare per tutti quei prodotti con azione lenitiva: potete optare per una crema ricca di vitamina E e di antiossidanti, di collagene e altre sostanze in grado di preservare la pelle dall'invecchiamento precoce.

Se volete una pelle fresca e tonica, meglio optare per prodotti naturali che contengono ingredienti amici dell'epidermide, come ad esempio le foglie di tè verde o l'aloe vera, senza dimenticare l'apporto vitaminico del quale la nostra pelle ha bisogno dopo una giornata di sole, sabbia, salsedine, insomma, dopo un vero e proprio tour de force!

Foto | da Flickr di the dabblist

  • shares
  • Mail