Karl Lagerfeld boccia il look di Angela Merkel e si propone come consulente

La cancelliera tedesca Angela Merkel non è sicuramente famosa per il suo look. Indossa, quasi sempre, una giacca color pastello, abbinata a un paio di pantaloni e in rarissimi casi è stata vista con la gonna. Lo stilista Karl Lagerfeld ha bocciato le scelte di stile della signora Merkel e si è proposto per alcune consulenze.



Angela Merkel è stata bocciano. Non sono i mercati internazionali a dirlo e nemmeno i primi ministri dei Paesi più importanti del Mondo, ma lo stilista tedesco Karl Lagerfeld che si è permesso di fare qualche appunto di stile alla cancelliera, durante un’intervista al settimanale Focus. Un giudizio, se vogliamo, poco garbato. La signora Merkel è una donna molto impegnata, abituata a lavorare in un ambiente prettamente maschile e forse il look non le interessa particolarmente (capibile, non trovate?).

Karl Lagerfeld ha sostenuto il suo giudizio con qualche esempio preciso: durante la visita di Barack Obama a Berlino (che vedete nella fotografia), la cancelliera ha indossato pantaloni a zampa d’elefante e le proporzioni erano sbagliate, così come il taglio e la lunghezza. La signora Merkel, a detta dello stilista di Chanel, avrebbe bisogno di farsi confezionare qualche abito su misura al fine da esaltare la sua figura.

Non è tutto, perché dopo aver punzecchiato la donna più potente d’Europa, lo stilista ha dichiarato di essere a disposizione per una consulenza. Ovviamente non è Maometto che va alla montagna, per il Kaiser è la montagna che deve andare da Maometto:

Ma ho sentito che lei non vuole consigli e poi lei non ha tempo per venire a Parigi e quando visita il presidente Francois Hollande è molto impegnata e non ha tempo per la moda.

Via | Getty Images

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail