Carolina Herrera e Arielle Shapiro firmano una collezione di pigiami di lusso

La signora della moda, Carolina Herrera, debutta in un nuovo campo, quello della pigiameria di lusso e lo fa al fianco di Arielle Shapiro, giovane designer di lingerie.




Dalla camicia bianca ai pigiami, dagli abiti da sposa agli abiti per la notte. È sicuramente un cambio radicale di immagine, quello che sta compiendo Carolina Herrera, o forse no. In realtà la famosa stilista sta cercando, dopo 27 anni di attività, di rinnovarsi e di sperimentarsi in nuovi campi. Non c’è solo un interesse commerciale – sempre a detta della Herrera – ma la voglia di sentirsi viva e di pizzicare la sua “creatività”.

Eccola quindi al fianco di Arielle Shapiro, giovane designer di lingerie (28 anni proprio quest’anno) e firma della linea Ari Dein. Insieme stanno elaborando una capsule collection di pigiami di lusso. La stilista emergente ha dichiarato:

Il brand Carolina Herrera è sempre stato un faro di eleganza, qualcosa a cui aspirare. Sono stato innamorata del suo stile da tutta la mia vita. La partnership è nata grazie al programma di CFDA fashion incubator.

È stato un incontro fortunato, perché il team della Herrera si accorse del talento della Shapiro a febbraio e ad aprile hanno iniziato a collaborare. La collezione sarà venduta nei negozi della Herrera a New York, Dallas, Los Angeles e Bar Harbour da novembre e il prezzo dei capi avrà un valore variabile tra i 460 dollari e i 650 dollari.

Via | Fashionista

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail