Naomi Watts interpreta Lady Diana e sfoggia la D-Bag e i Gommini Tod's

Naomi Watts è stata scelta per vestire i panni di Lady Diana, un ruolo complicato e al tempo stesso molto fashion. L’attrice, infatti, non deve solo ricostruire la storia della principessa ma anche raccontarne i gusti.


Lady Diana ha fatto la storia della moda o almeno ha lasciato un suo contributo, proprio come Grace Kelly. Tra le sue firme più amate abbiamo Tod’s, vanto del fashion italiano, che per la principessa triste ha realizzato la famosissima D-Bag. Naomi Watts è stata chiamata per interpretare questo ruolo e secondo le prime indiscrezioni è stata avvistata sul set sfoggiando l’iconica borsetta e calzando i celebri gommini.

Come sappiamo il guardaroba di Lady Diana è vastissimo ricco di abiti e accessori di gran gusto. Resta quindi alta la curiosità, perché sarà sicuramente un affresco piacevole degli anni Ottanta/Novanta. La premiére del film a Londra è fissata il 5 settembre, per poi arrivare a Parigi, una città che ha segnato il destino di Diana più di altre, il 6 settembre. Naomi Watts della sua Diana racconta:

Non è la prima volta che interpreto per il cinema una persona realmente esistito, ma nel caso di Diana è diverso, perché era la donna più famosa dei suoi tempi e c'è una quantità impressionante di materiale su di lei, filmato o meno. Mettere i pezzi di Diana insieme è stato come un puzzle, e come tutti gli appassionati di puzzle anche io ho provato una sorta di ossessione maniacale. Ho passato giornate intere, prima delle riprese, ad ascoltare la sua voce sul mio iPod mentre facevo ginnastica. O a vedere le immagini delle sue interviste senza audio, cercando di darle io stessa una voce. Mi sono concentrata sul suo modo di camminare e di sorridere. È stato il lavoro più duro che abbia mai fatto nel dare vita a un personaggio.

Via | Repubblica

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail