Anna Wintour cancella la copertina di Vogue America con Miley Cyrus

Con Anna Wintour non si scherza, soprattutto se si tratta di immagine e del buon nome di Vogue, che da sempre non è solo sinonimo di moda, ma anche di gusto e raffinatezza. E così la copertina dedicata a Miley Cyrus, sul numero di dicembre, è stata cancellata.


Miley Cyrus ha esagerato. La performance degli MTV Video Music Awards 2013 non è passata inosservata. Sono milioni i click su Youtube per il video in cui la cantante balla in modo sensuale con Robin Thicke, sulle note di Blurred Lines, sconfinando nell’esagerazione. Tantissime le critiche, tantissimi invece i maliziosi che hanno apprezzato e tantissimi gli sguardi stupiti, perché la piccola Miley ha scelto di abbandonare il suo look da fumetto manga per fare la fatalona.

A non gradire per nulla è stata soprattutto il direttore di Vogue America. Anna Wintour ha trovato la performance sgradevole e ha scelto di cancellare la copertina di dicembre, dedicata proprio alla Cyrus. Le foto e il servizio sono state sostituite e non si ancora da chi o da che cosa.

Una bravata che alla piccola Hannan Montana sta costando davvero caro. Ha cercato di imitare Madonna, ma il risultato non è stato proprio lo stesso. Intanto si vocifera, che la signora Wintour stia pensando di mettere in copertina Harper Beckham. La piccola, in braccio al papà, ha assistito alla sfilata di Victoria, che si è tenuta in questi giorni durante la New York Fashion Week. È sicuramente un’immagine più Vogue Style.

Via | New York Daily News

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail