London Fashion Week: Vivienne Westwood e Lily Cole insieme per l'ambiente con Red Label

Vivienne Westwood ha portato in scena ancora una volta la Climate Revolution: la moda come mezzo per comunicare e dare il proprio contributo alla causa dell'ambiente. Questo è la collezione Red Label primavera-estate 2014.

I messaggi che Vivienne Westwood lancia dalle passerelle sono di quelli forti e incisivi, le sue sfilate dei veri e propri spettacoli. La collezione Red Label primavera-estate 2014 presentata alla London Fashion Week ne è la conferma: non si è trattato un solo e semplice fashion show. Al centro sempre il tema del rispetto dell'ambiente e degli animali, cui la stilista e attivista Westwood è da sempre legata. Ecco una parafrasi di quello che è andato in scena ieri a Londra:

Lei ballò. Fu obbligata a continuare a ballare nella notte buia.
Le scarpe la portarono tra rovi e spine finché non fu completamente ferita e sanguinante; ballò nella brughiera fino a una casetta isolata. Qui, scoprì, viveva il boia;
lei batté con il dito alla finestra e disse:
"Vieni fuori, vieni fuori! Io non posso entrare, perché devo ballare."

Le scarpette rosse, Hans Christian Andersen

Vivienne Westwood Red Label primavera-estate 2014

Una metafora calzante, che vuole porre l'attenzione ancora una volta sulla Climate Revolution:

"La danza della morte deve finire. Un animale intrappolato in un ambiente ostile morirà. Proverà ad andarsene. Se ne andrà ma non c’è nessun luogo dove recarsi. I modelli sono persone che hanno una casa come te e me. Dobbiamo fermare il Cambiamento Climatico per evitare la totale catastrofe.
Il movimento della Climate Revolution sta collaborando con l’Environmental Justice Foundation e vi chiede di sostenere i Rifugiati Climatici compilando la cartolina che troverete sul vostro sedile che verrà inviata a Ban Ki-moon".

Lily Cole e Vivienne Westwood sono amici e collaboratrici da lungo tempo. Insieme hanno creato l’iconico abito indossato da Lily al Met Ball 2013, progettato e realizzato con gomma riciclata proveniente dalla Foresta Amazzonica, a sostegno dell’iniziativa “Sky Rainforest Rescue”, campagna fortemente sostenuta da Lily.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail