London Fashion Week 2013, la sfilata di Tom Ford

Tom Ford porta sulle passerelle di Londra il dark di una donna dura e decisa. Capi grintosi, pensati per chi di carattere ne ha da vendere.

Lo stesso Tom Ford ha definito la sua collezione primavera-estate 2014 "powerful e strong". In scena sulle passerelle di Londra, lo stilista texano ha puntato tutto su una donna forte e glaciale, distaccata e algida. I capi hanno la stessa forza comunicativa del make-up della sfilata Red Label di Vivienne Westwood: mini dress di pelle, minigonne sfrontate, tacchi a spillo metallici. La donna di Tom Ford è di carattere e sfila fasciata da capi che riflettono la luce attraverso tasselli di specchi, da pregiati pelli come il coccodrillo.

Tom Ford primavera-estate 2014

Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014

Il pizzo degli abiti si contrappone agli stiletti in cocco, la candida pelliccia bianca al completo sagomato color tabacco. Tom Ford non lascia spazio alle romanticherie o a linee morbide. La collezione è ideata per una donna tutta d'un pezzo, dura e pura, per un risultato finale che lascia qualche perplessità. C'è sperimentazione, ma è fine a se stessa; quel che manca, invece, è il dettaglio femminile che crea armonia.

Gli abiti sono d'effetto ma lontani dall'essere ai primi posti della wish list femminile. Al contrario degli accessori, che sono grintosi e inediti, con quel tocco dark che rende un outfit graffiante quanto basta.

Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014
Tom Ford primavera-estate 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail