Eastpak mette all'asta 56 zaini in edizione limitata per un progetto charity contro l'Aids

Eastpak ancora una volta guarda ai progetti charity, grazie alla terza edizione di Eastpak Artist Studio, il laboratorio creativo che coinvolge giovani artisti internazionali per trasformare i suoi zaini in opere d’arte.


Padded Pak’r edizione limitata by Eastpak Artist Studio
Eastpak stavolta vuole aiutare la ricerca per combattere l’Aids e lo fa grazie ai 56 artisti che hanno preso parte alla terza edizione di Eastpak Artist Studio, il laboratorio creativo incaricato di realizzare delle nuove edizione dello zaino iconico della maison, Padded Pak’r. lo zainetto è stato utilizzato come se fosse una tela e ogni designer ha potuto esprimersi come meglio ha creduto. Risultato? Dopo un anno di lavoro, è pronta una collezione in edizione limitata che sarà venduta all’asta dal 2 dicembre per raccogliere fondi contro l’aids.

Ricordiamo che il primo dicembre cade la giornata mondiale contro l’Aids e il brand ha deciso di supportare in questo l’evento. L’Italia ha preso parte allo studio creativo con ben 5 artisti: il pittore Enrico Robusti, gli illustratori Maicol & Mirco, il graphic designer Simone Legno e il musicista Sir Bob Cornelius Rifo aka The Bloody Beetroots.

I loro lavori saranno visibili dal vivo a Roma, al concept store Pandemonium durante il launch event che si terrà il 5 novembre. Non è tutto. c’è anche un concorso: fotografatevi con il vostro zainetto e condividete le foto su Instagram con hashtags: #Eastpak #ArtistStudio13. La migliore sarà selezionata da una giuria e vincerà un viaggio ad Anversa per l’evento finale del 28 novembre.

Foto | Eastpak su Facebook
Via | Eastpak Artist Studio; MarieClaire

Padded Pak’r edizione limitata by Eastpak Artist Studio
Padded Pak’r edizione limitata by Eastpak Artist Studio
Padded Pak’r edizione limitata by Eastpak Artist Studio
Padded Pak’r edizione limitata by Eastpak Artist Studio

  • shares
  • Mail