Esprit Dior, Miss Dior: la mostra che celebra l'iconica fragranza

Il mito di Christian Dior e Miss Dior rivivono in una mostra dedicata alla prima fragranza della maison. Manoscritti, foto d'epoca e 15 opere di artiste proventi da tutto il mondo che hanno reinterpretato per l'occasione uno profumo celebre e intramontabile

Miss Dior, la mostra

Era il 1928 quando il giovane Christian Dior, quasi vent'anni prima dell'apertura della sua casa di moda, fondava con due suoi amici una galleria in cui espose i più grandi del tempo, Pablo Picasso, Georges Braque, Giorgio De Chirico e impiegò il suo intuito artistico nel riconoscere talenti come Alberto Giacometti, Alexander Calder e Salvador Dalì.

A distanza di decenni, martedì 12 novembre, è stata inaugurata la mostra "Esprit Dior, Miss Dior" nella Galerie Courbe del Grand Palais a Parigi. Una retrospettiva inedita dedicata alla fragranza culto della maison che mostra al pubblico documenti originali, manoscritti, foto d'epoca e pezzi d'arte contemporanea immaginati da 15 artiste provenienti da tutto il mondo, che ispirate dall'eredità di Christian Dior hanno reinterpretato i codici del primo profumo della casa.

Creato nel 1947 dal couturier, Miss Dior è il simbolo della storia del successo di una griffe che dal new look fino ai modelli contemporanei di Raf Simons incanta addetti al settore e amanti della moda. Così il pied de poule, celebre motivo del flacone Miss Dior, viene rivisitato in un tappeto arcobaleno dall'artista americana Polly Apfelbaum, mentre il nodo che avvolge il tappo di bottiglia del profumo ha ispirato l'artista portoghese Joana Vasconcelos per creare una scultura sensuale. E infine ci sono la rosa, le inserzioni di René Gruau, il ritratto di Tim Walker di Natalie Portman e la riproduzione della scalinata della boutique al numero 30 di Avenue Montaigne.

Numerose le celebrities presenti all'inaugurazione, a partire da Natalie Portman, ospite d'onore della serata e testimonial della fragranza, e ancora Sophie Marceau, Emmanuelle Alt, Sidney Toledano, Clothilde Courau, Karl Lagerfeld.

In esposizione fino al 25 novembre.

Fonte | Pagina Facebook Dior

  • shares
  • Mail