Borse Elena Ghisellini: un “miao” per ogni occasione

Le borse "felinamente" costruite da Elena Ghisellini per una femminilità che vuole raccontare la donna sauvage capace di affrontare la giungla metropolitana.



Da diverse stagioni Elena Ghisellini declina questo aspetto felino in molteplici forme di borse, pochette e clutch, regalando costantemente proposte innovative che attraversano questo fil-rouge: "MIAO!".
Le proposte moda donna che la stilista racconta nella sua nuova collezione primavera estate 2014, vogliono esser un tributo ai colori caldi, rossi e neri ed ai materiali sempre più preziosi, pitone e razza i must della collezione. Declinazioni che vedono esemplificate tutte le esigenze delle donne: dal daily alla soirèe, dal tempo libero alle occasioni sporty-chic con la nuova interpretazione in frange dal sapore lontanamente country.
Come ormai la Elena Ghisellini ci ha abituato, rimane costante il filone concettuale che richiama alle geometrie ed architetture degli anni settanta, che si realizzano anche nelle nuove proposte grazie ai contrasti cromatici e all’ampia gamma di colori ispirati all’iconico periodo del surrealismo pop e del rock fortemente influenzato dai Kiss. Troviamo quindi oro, argento, arancio e rouge, meravigliosamente sposati con il nero o l’avorio, dove ovviamente un'ampio spazio si definisce anche per il pitone.
Il viaggio nella giungla si conclude con l’interpretazione del muso del felino, trasformato in una deliziosa maschera, diventa iconica installazione su hand bag e pochette talvolta impreziosite da glitter per le serate più luminose.

  • shares
  • Mail