Fratelli Rossetti: the Toledo experience

Ieri presso la boutique di Montenapoleone a Milano la storica maison di calzature Fratelli Rossetti ha fatto vivere al suo pubblico la “Toledo experience”: famosa tecnica di colorazione a mano delle sue iconiche scarpe uomo donna.


Il modello “Brera” è ormai il grande must have del calzaturificio Fratelli Rossetti, ed è da sempre iscritta tra le icone di stile sia tra le calzature maschile che nelle interpretazioni che hanno ispirato le scarpe donna. Ciò che molti ignorano è che ancor oggi la maggior parte dei processi che necessitano ad un pellame per diventare scarpa, l’azienda li compie a mano con abili artigiani che cuciono, colorano e lavorano le pelli fino a trasformare anonimi lembi di pregiato materiale in eleganti e raffinate scarpe da signora o in inconfondibili icone di stile per quanto concerne le scarpe uomo. Nella boutique di Montenapoleone ed oggi ad Amsterdam, i maestri calzolai hanno rappresentato due dei momenti fondamentali della realizzazione della preziosa calzatura icona la “Brera”: l’impuntura e cucitura della famosa nappina e la tecnica di colorazione. Toledo è il sistema con il quale, attraverso una ricetta particolare di colori acrilici, si tampona il colore, con una progressiva stratificazione che porta alla definizione dei vivaci colori e delicate sfumature tipica delle calzature artigianali.

Durante questo special show, intervengono numerosi clienti ed addetti stampa che hanno la possibilità di confrontare la loro cultura e curiosità con le grandi esperienze di chi tratta queste tecniche quotidianamente avvolti da profumi di cuoio, pitture e champagne. Fratelli Rossetti continua a dedicare spazi importanti alla storia ed alla sua tradizione culturale ammaliandomi con la sua grande capacità di ricreare, in un mondo moderno e tecnologico, il sapore arcaico di chi crede ancora nel valore dei propri ricordi.

  • shares
  • Mail