L'omaggio di Naomi Campbell a Nelson Mandela

Naomi Campbell rende omaggio alla memoria di Nelson Mandela con un messaggio commovente e sentito.

Alla commemorazione di Nelson Mandela erano presenti in migliaia: centinaia di capi di stato (tra cui Barack Obama), decine di personaggi del mondo della musica (tra cui Bono), dello spettacolo e del cinema (Charlize Theron, anche lei sudafricana), migliaia di sudafricani. Tutti presenti allo Stadio di Johannesburg per rendere omaggio al grande Madiba. Anche Naomi Campbell, che a Mandela era legata da un rapporto di profonda amicizia e stima:

Nelson Mandela ha resistito come una figura di forza, speranza, libertà, altruismo e amore, e io mi unisco a tutti coloro nel mondo che sono in lutto per la sua scomparsa. Per me era molto più che un semplice guru: era il mio mentore, il mio nonno onorario, la mia guida. Dal primo incontro nel 1993 mi ha guidato e mi ha dato una ragione d'essere nei momenti difficili della mia vita. Ha cambiato la mia percezione del mondo. Ci vorrà del tempo per accettare la sua assenza, ma so che la sua energia e la sua forza saranno per sempre radicati nel mio spirito

Naomi Campbell e Nelson Mandela

Così, dalla sua pagina Facebook, la modella si unisce al cordoglio mondiale per la scomparsa di Mandela ed esprime il suo grande dolore per la perdita della sua guida. Forse non tutti conoscono questa versione così umana e fragile della pantera delle passerelle, questa sensibilità tanto rara da trovare nel mondo della moda. Per lei Madiba era come un padre, anzi, un nonno acquisito, con cui ha condiviso red carpet, causa benefiche (Naomi sostiene la Nelson Mandela Children's Fund), valori e momenti bui (gli arresti, gli eccessi, le storie d'amore naufragate).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail