Moncler vola in borsa, debutto con il botto per il brand del piumino

Moncler, il fashion brand italiano noto per i suoi caldissimi e fashionissimi piumini, è sbarcato su Piazza Affari nelle prime ore della mattinata e, come annunciato, è stato un successo.

Moncler debutta in borsa e, come ampiamente previsto dopo il collocamento a Piazza Affari della settimana scorsa, è un successo annunciato. Il brand, guidato da Remo Ruffini, l'imprenditore italiano che rilevò l'azienda in crisi nel 2003, ha debuttato in grande stile alla Borsa di Milano: basti pensare che, per l'avvio alle quotazioni, è stato pensato un conto alla rovescia ispirato allo sbarco sulla Luna.

Il titolo, all'inizio, ha faticato a fare prezzo ma nel giro di pochissimo è entrato in contrattazione con un rialzo di ben il 44%. Al momento il titolo registra volumi alquanto elevati.

Il debutto con il botto di Moncler è apparso subito davvero stupefacente, soprattutto perché è l'unico nome di Piazza Affari ad aver fatto numeri da record in questa giornata. Insomma, il made in Italy va davvero forte nonostante la crisi e, secondo alcune voci riportate da Repubblica.it, sembra che siano molti i brand aver acquistato dei titoli Moncler. Tra questi figurano Ferragamo, Loro Piana, Bernard Arnault del gruppo francese del lusso Lvmh e il patron di Diesel Renzo Rosso.

Come previsto non sono mancati gli investitori internazionali tra cui emergono nomi di spicco come i fondi sovrani del Qatar - gli stessi ad aver acquisito Valentino, Singapore, Cina e Abu Dhabi.

Fonte | Repubblica; Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail