Golden Globe 2014, il red carpet: i look migliori secondo Fashionblog

Il giudizio della redazione sugli abiti sfoggiati dalle star ai Golden Globes 2014, tenutisi ieri sera a Los Angeles.

Si è tenuta ieri sera -stanotte in Italia- in diretta da Los Angeles la cerimonia di premiazione dei Golden Globes 2014, da sempre anticamera degli Oscar per quanto riguarda nomination e premiati: per i vincitori vi rimandiamo ovviamente a Cineblog, Soundsblog e Tvblog che hanno debitamente approfondito le assegnazioni delle statuette.

A noi di Fashionblog, come sempre, compete la parte faticosa ma divertente: quella del giudizio sui look sul red carpet sfoggiati dalle star, da sempre fonte di gossip, critiche, azzardi, commenti velenosi, tradizioni rispettate o mandate a ramengo. Le donne dello star system di Hollywood sanno come tenerci occupate, ma negli ultimi tempi anche gli uomini tendono a scegliere abiti di un certo livello per le cerimonie di premiazione, rendendoci il lavoro più complicato ma stimolante.

(Sì, stiamo spettegolando sui vestiti come Tina Fey e Amy Poheler nella foto di apertura).

Ecco i look migliori delle star ai Golden Globes 2014 con il relativo sondaggio d'opinione: siete d'accordo con noi?

Amy Adams in Valentino


 


American Hustle

ha decisamente fatto bene ad Amy Adams: splendida in un Valentino bicolor dal sapore anni Settanta, con profonda scollatura e schiena scoperta, l'attrice ha giocato intelligentemente con la seduzione della rivelazione . Il colore del corpetto è divino: una riprova che anche le rosse possono osare la tinta suprema della maison italiana. La leggerezza impalpabile della gonna in chiffon la rende la vincitrice della nostra classifica.

Amy Adams in Valentino


Amber Heard in Versace Couture


Esiste il punto di blu perfetto? Sì, lo fa la maison Versace e lo mette su un vestito incredibile per tagli e volumi, tra pieni, vuoti e spacchi azzardati, indosso ad una delle attrici e modelle più chiacchierate di Hollywood, Amber Heard. La ragazza sa il fatto suo e si atteggia da diva, sia con la gamba in fuori (she did the Angelina!), sia con un make up brown smoky da copiare assolutamente.

Amber Heard in Versace Couture


Lena Dunham in Zac Posen



Le vitamine di Lena Dunham sono state una favolosa rivelazione: Zac Posen le ha offerto questo strepitoso abito a sirena di un giallo canarino potente, con lunghissimo strascico pesante, che dona incredibilmente all'attrice e produttrice di Girls per ironia, gioco, divertimento con la moda. Perfetto lo styling con il rossetto rosso, il punto luce sui capelli, la collana minimale: vittoria assicurata.

Lena Dunham in Zac Posen


Lupita Nyong'o in Ralph Lauren



Rosso, colore che posso. La star emergente Lupita Nyong'o ha stupito tutti con un geometrico e minimalista abito di Ralph Lauren con le spalle scoperte e una lunga cappa in seta. Lo styling minimale e i capelli alla Grace Jones hanno fatto il resto. Promossa.

Lupita Nyong'o in Ralph Lauren


Kerry Washington in Balenciaga


Kerry Washington in Balenciaga

Si può essere tremendamente eleganti e meravigliose anche col pancione e Kerry Washingston lo ha dimostrato: il suo abito bianco di Cristobal Balenciaga è minimale e originale al punto giusto, col il dettaglio della piccola apertura sul davanti a sottolineare la pancia. How to dress with a baby bump, volume uno. Divina.

Kerry Washington in Balenciaga

Olivia Wilde in Gucci Prèmiere


Olivia Wilde in Gucci Première

Gioca ancora molto sulla somiglianza con Angelina Jolie, ma Olivia Wilde sa il fatto suo sul red carpet: ai Golden Globe ha scelto il verde smeraldo dello strepitoso abito a colonna di Gucci Prèmiere, complemento perfetto della sua pelle e dei suoi occhi, aderente al punto giusto per mostrare il timido pancino della gravidanza. I capelli da diva hanno fatto il resto. How to dress with a baby bump, volume due.


Olivia Wilde in Gucci Première


Lizzy Caplan in Emilio Pucci


Lizzy Caplan in Emilio Pucci

Nero classico, ma con maniche e collo lavorati a dettagli art-dèco per renderlo ancora più incredibile: la giovane attrice Lizzy Caplan ha sfoggiato con classe un abito non facile di Emilio Pucci, rendendolo uno dei più interessanti a sfilare sul red carpet. Perfetto lo styling e l'attitudine.

Lizzy Caplan in Emilio Pucci


Adèle Exarchopoulous in Miu Miu


Adèle Exarchopolous in Miu Miu

Già volto del brand di Miuccia Prada, l'attrice de La Vie D'Adèle incanta con un altro punto di blu perfetto (dopo Amber Heard), lunghe maniche, linea aderente con sapienti cut-out e una fioritura di cristalli sul bordo della gonna a sirena. Elegante, minimale, imbronciata e col dettaglio giusto: francese fino alla fine.

Adèle Exarchopolous in Miu Miu

Emma Watson in Christian Dior Couture


Emma Watson in Christian Dior Couture

Resta sempre la reginetta dell'eleganza: la giovane attrice stupisce tutti con un abito particolarissimo di Dior Couture dalla doppia natura: davanti semplice e quasi banale, dietro completamente aperto a mostrare stupefacenti pantaloni. Perfette le dècolletè a punta in raso blu e l'acconciatura: Emma Watson non sbaglia mai un colpo.

Emma Watson in Christian Dior Couture

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail