Milano Fashion week, l'uomo Gucci adora la pelle per l'autunno inverno 2014 2015

L'uomo Gucci diventa ancora più affusolato, sottile, quasi imprendibile in quei suoi calzoni di pelle che sfiorano appena la caviglia, nelle sue giacche spigliate che esaltano sempre la figura e nelle belle, capientissime borse che lo accompagnano, tocco ultrachic, nei suoi tanti spostamenti.

L'uomo Gucci autunno inverno 2014 2015 sfila a Milano

L'uomo Gucci autunno inverno 2014 2015 sfila a Milano

Una silhouette sottile, essenziale che a tratti ci appare quasi appuntita o scarnificata. Pantaloni stretti, a sigaretta che accarezzano la caviglia, giacconi a doppiopetto, giacche svelte e disinvolte, l'uomo Gucci per l'autunno inverno 2014 2015 si mostra in tutta la sua eleganza casual-chic.

Frida Gianni lo disegna ancora una volta sottile, quasi svettante, declinato in tinte pastello ma anche in grigi di svariata e capricciosa intensità, inguainandolo spesso e volentieri (questo uno dei grandi tocchi della stilista) nella pelle nera.

Quasi una magnifica ossessione visto che la ritroviamo con insistenza nei calzoni a tubo, nelle guarnizioni di capispalla, nell'insolita ma irresistibile camicia a giubbetto che ci seduce a prima vista. Un'ossessione tuttavia sobria, elegante che si accompagna a grandi borse, a scarpe stringate ed a cappelli da irresistibile canaglia. Per l'ennesima volta, Gucci ha preso bene la mira e ha fatto centro.

  • shares
  • Mail