Truffa su Instagram con buoni falsi H&M, l'appello del brand

Buoni sconto e promozioni falsi su account H&M non autorizzati dal marchio di moda low cost svedese: sul suo profilo Facebook ufficiale il fashion brand avvisa tutti i suoi clienti di diffidare da tali iniziative.

H&M

La truffa corre sul web e questa volta va a colpire il marchio di moda svedese low cost H&M, che ha prontamente avvisato i suoi seguaci di diffidare da offerte e buoni sconto magicamente apparsi su profili Instagram che, ovviamente, non appartengono al fashion brand. Non è la prima volta che accade e non sarà probabilmente l'ultima, quindi meglio fare molta attenzione a non cadere in trappole come quella che ha riguardato H&M.

Tutto è iniziato quando su Instagram è uscito, sul profilo "HM_Italia", un avviso che ai primi followers della pagina italiana del gruppo sarebbe stato regalato un buono sconto da 45 euro: sarebbe bastato cliccare su Segui, fare uno screenshot della pagina, taggare la pagina Instagram del brand e mostrare poi la fotografia al proprio negozio H&M di riferimento, per poter ritirare il buono sconto.

H&M Diventa uno dei primi 40k followers e vinci 45€. Seguici e fai uno screenshot e tagga @hm_italia. Mostra la foto allo store e ritira il buono! https://www.hm.com/it

Niente di più falso, una vera e propria truffa, perché quel profilo non era reale e non era collegato al marchio di moda low cost scandinavo, che tiene a precisare che l'unico profilo su Instagram è quello internazionale e non ne esistono di dedicati per ogni paese del mondo.

Ed ecco la pronta replica di H&M:

truffa H&M

Il fenomeno si chiama Scam ed ha già coinvolto marchi famosi come Zara, Nike, McDonald's.

Occhio, dunque, se avete trovato buoni sconto o altre offerte su profili Instagram, ma anche di altri social, non certificati che apparentemente potevano sembrare di proprietà di H&M: affidatevi solamente ai canali ufficiali e informatevi bene prima di cadere nella rete dei truffatori. E se trovate altre truffe del genere, il consiglio è quello di segnalarle subito a Instagram e Facebook, che prenderanno i dovuti provvedimenti, oltre che contattare direttamente i brand coinvolti così da fermare la truffa sul nascere!

Foto | pagina Facebook H&M

  • shares
  • Mail