Milano Fashion Week, Angelo Marani presenta la collezione donna autunno-inverno 2014-2015

Angelo Marani apre le danze di Milano Moda Donna sfilando con una collezione autunno-inverno 2014-2015 che punta tutto sull'arte.

Un debutto tiepido, quello che ha visto l'inizio di Milano Moda Donna. Sarà anche per via della pioggia incessante, che rende tutto più grigio e complicato del solito: sta di fatto che la sfilata di Angelo Marani è sembrata un po' sottotono. La location è Palazzo Clerici, il tema l'arte tra fine '800 e inizi '900 in Europa: dall'impressionismo francese al secessionismo viennese, fino al Liberty anglo-italiano, il Déco e lo Jugendstil tedesco. Di tutto un po'. E così la prima parte della sfilata si misura con ricami grafici, stampe maculate che si scompongono e ricompongono, quadrati e rombi con moltissimi punti luci creati dalle micro paillettes applicate.

Angelo Marani - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Autumn/Winter 2014

L'intera collezione si sviluppa intorno al nero e il rosso dell'art dèco, l'oro che amava utilizzare Klimt sulle sue tele e i verdi e gli azzurri propri dell'Impressionismo francese, che si mescolano in modo armonico nell'ultima parte del defilé. Ed è qui che la collezione autunno-inverno 2014-2015 dello stilista prende respiro e si alleggerisce, sia nei materiali - notevole il kimono in maglia con maniche di chiffon - che nelle fantasie: libere ed eteree, come la pittura di Renoir e Monet.

Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015

L'arte come leitmotiv è sempre difficile da tradurre in abiti, soprattutto se include differenti correnti e periodi storici, e la collezione di Angelo Marani ha forse peccato di disarmonia tra le parti. Molto meglio sviluppare un unico filone e se fosse stato quello dell'Impressionismo francese, la sfilata avrebbe senza dubbio conquistato pubblico e critica. Grande merito, invece, per le strutture dei capi, molti dei quali sono doppi grazie ad ingegnoso studio di zip. Ogni pezzo diventa trasformabile e versatile: un dettaglio non da poco, in periodi di crisi.

Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015
Angelo Marani A/I 2014-2015

Angelo Marani nelle passate edizioni di Milano Moda Donna


Angelo Marani

sfilerà al Milano Moda Donna con la nuova collezione di abbigliamento femminile per la stagione autunno inverno 2014 2015, la kermesse meneghina che si aprirà nel capoluogo lombardo a partire dal prossimo 19 febbraio. La sfilata di Angelo Marani è una delle più attese di questa edizione del Milano Fashion Week e si terrà proprio nel primo giorno di manifestazione assieme a brand del calibro di Gucci e Alberta Ferretti.

Angelo Marani - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2014

In attesa di scoprire quelli che saranno i trend che la griffe ci presenterà sulle passerelle di Milano, facciamo un salto di qualche mese per scoprire cosa Angelo Marani aveva proposto nelle precedenti edizioni della kermesse.

Per questo autunno-inverno 2013-2014 la griffe aveva puntato su una moda glamour ed estremamente sofisticata, all'insegna dei capi morbidi e avvolgenti e delle tonalità calde come il blu scuro e il bianco, una tonalità molto amata anche in inverno per un perfetto stile da Regina delle nevi fashion.

Leggi lo speciale dedicato ai colori moda della stagione 2014!

Per la prossima primavera-estate 2014, invece, il fashion brand ha puntato molto sui tessuti leggeri ed impalpabili, sulle stampe fantasia e sulle tonalità chic come il blu, l'arancio e rosso.

Cosa aspettarsi invece, dalla collezione che a breve Angelo Marani ci presenterà a Milano? Indubbiamente credo che il brand punterà ancora una volta sulla femminilità, senza rinunciare a sperimentare nelle forme e nei tessuti ma puntando soprattutto su capi sofisticati e adatti alla donna contemporanea.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail