Max Mara Weekend, la capsule collection in plastica riciclata

L'azienda italiana promuove le nuove tecnologie e presenta tre capi realizzati con un filato di poliestere, il Newlife™, che viene ricavato dalla plastica riciclata e prodotto in Italia.

Negli ultimi anni, la moda ha iniziato a diventare eco-fashion, interessandosi al riciclo dei tessuti o ai nuovi filati che avessero un minore impatto ambientale di tante produzioni tessili: l'idea del riutilizzo è stata espressa in moltissimi modi, dal recupero dei capi vintage riattualizzati alle nuove interpretazioni patchwork, fino a veri e propri progressi tecnologici nel campo dei filati con i quali realizzare le collezioni.

weekend-new-life-low

Questo è il punto d'onore della nuova capsule collection Weekend di Max Mara, la casa di moda italiana che rappresenta sempre l'eccellenza di un'eleganza sommessa, fatta di dettagli e tessuti che scivolano sul corpo femminile: l'azienda di Reggio Emilia ha infatti avviato una partnership con l'azienda Saluzzo Yarns, che si occupa di creare un nuuovo filato, il Newlife™, dal riciclo delle bottiglie di plastica, e con esso ha realizzato una minicollezione di tre pezzi davvero molto belli e nondimeno a bassissimo impatto ambientale.

La collezione sarà in vendita nei 1500 store Max Mara in giro per i 50 paesi del mondo: è composta da una maglietta, una gonna a tubo classica e un trench, tutti filati con il poliestere riciclato Newlife™ in una particolare stampa pièd-de-poule in contrasto blu e bianco, perfetti nella palette dei colori della prossima stagione.

Max Mara Weekend, la capsule collection in Newlife

Max Mara Weekend, la capsule collection in Newlife Max Mara Weekend, la capsule collection in Newlife Max Mara Weekend, la capsule collection in Newlife

Sfoglia lo speciale sui colori della primavera estate 2014

Il costo dei capi varia da 160 a 500 euro e sono un'edizione limitata: vale la pena dargli un'occhiata non solo per la bellezza del capo in sé, ma anche per rendersi conto che il prossimo futuro della moda passa anche attraverso la ricerca e la produzione di filati che non distruggano ulteriormente il nostro pianeta. Col riciclo di 30 bottiglie di plastica si ottiene un chilo di filato Newlife™ della Saluzzo Yarns, che abbatte in questo modo lo spreco di risorse idriche (-94%), CO2 (-32%) e risorse energetiche (-60%): un vero e proprio risparmio per l'ambiente, in un progetto italiano tutto da seguire.

Via | Ecoblog

  • shares
  • Mail