Uma Wang alla Milano Fashion Week per l'autunno-inverno 2014/2015

Uma Wang è l'ultima firma del quarto giorno a sfilare in passerella per la Milano Moda Donna. L'evento è andato in onda in live streaming. E la collezione autunno-inverno 2014/1015 ha mantenuto fede alle aspettative.

Uma Wang live collezione FW 2014/2015

Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015

Chiuso anche il quarto giorno di Milano Moda Donna con la sfilata serale di Uma Wang. In passerella la collezione autunno-inverno 2014/2015 della fashion designer cinese, che è rimasta fedelissima ai suoi capisaldi di stile, a partire dalla scelta dei tessuti e proseguendo con le linee e coi colori. Questi ultimi quasi sempre tendenti allo scuro o comunque in grado di suscitare un effetto drammatico voluto.

Come previsto infatti la Wang non si è discostata dai canoni delle passate sfilate: tessuti abbondanti, toni quasi cupi e materiali non sempre convenzionali (quest'anno la carta cinese è entrata di diritto in sartoria!). Se volessimo dare un nome divertente al defilé portato in scena potremmo dire che è stato il paradiso del capospalla. Cappotti e mantelle sono stati infatti i veri protagonisti della runway.

Uma Wang live collezione FW 2014/2015

La donna di Uma Wang è una signora che non cede troppo al fascino dei consueti arzigogoli della moda. È essenziale e pratica nei concetti: se è inverno serve qualcosa che scaldi, meglio se abbondante e morbido come un guscio in cui raggomitolarsi. Poi, come detto anche in passato, i vezzi anche se non subito individuabili, ci sono. E così, oltre alla stessa abbondanza di tessuto, fanno capolino la seta, le nuance oro e le lavorazioni sulle stoffe.

Interessante la scelta del maxi pois negli abiti. Anche se nel complesso ci è sembrato che il target della Wang fosse un po' troppo di nicchia. I modelli, come potete notare dagli screenshots della gallery, non sono proprio facili da portare e questo potrebbe rivelarsi un po' penalizzante. Voi che dite?

Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015
Uma Wang live collezione FW 2014/2015

Gallery | Screnshoots from live event

Uma Wang, le collezioni passate della fashion designer

Se si potesse definire lo stile di Uma Wang con un solo aggettivo sarebbe "essenziale". Poi però ad un'occhiata più attenta si noterebbe quel singolare contrasto fra modelli semplici e ridondanza di stoffe e tessuti che farebbero crollare ogni congettura iniziale. Insomma, la fashion designer cinese, sempre più apprezzata in giro per il mondo, farà sfilare la sua collezione autunno-inverno 2014/2015 durante il quarto giorno della Milano Moda Donna. E in molti si chiedono quale sarà stavolta il colpo di genio della maison di moda per la prossima stagione fredda.

Nessuna anticipazione in merito, ma siamo certi che la giovane stilista punterà come sempre sull'originalità. E attenzione, perché il suo stile sarà anche originale, ma mai sulle righe e soprattutto mai sgargiante. Il marchio ha infatti una predilezione per alcuni colori, usati quasi esclusivamente nelle varie collezioni: bianco, nero, grigio e qualche sprazzo di tonalità neutre come il beige e l'avorio.

Uma_Wang_runway

Poi ovviamente, Uma Wang non è nuova neppure al rosso scarlatto che solitamente inserisce in uno o due capi dei suoi defilé, quasi a mostrare come la serietà suscitata dai tagli sartoriali acconci e castigati possa essere rotta dal colore senza creare discontinuità. E in effetti la donna della maison è una signora un po' gotica e lunare, perfetta sia in cappotti lunghi fino ai piedi fatti di lana nera e frange, sia in giacche fuoco in mohair dal sempre ricercato taglio oversize.

La Wang non risparmia certo sul tessuto, bisogna dirlo. E gli abiti del brand rappresentano quasi un'elegante armatura di stoffe pregiate, cucita (o forse forgiata) per la guerriera metropolitana. Il prossimo 22 febbraio attendiamo con ansia l'appuntamento serale per poter vedere la collezione in passerella che siamo certi si confermerà assolutamente geniale e irresistibile. E voi, non siete un po' curiosi di respirare un po' di aria di novità proveniente dalla terra asiatica? Non perdete gli aggiornamenti di Fashionblog.

  • shares
  • Mail