Zara uomo primavera estate 2014, uno stile versatile

La collezione Zara primavera estate 2014 catturata e rivelata per il suo pubblico in due momenti, chiamiamoli così, diversi. Eccovi prima il video in bianco e nero, poi la gallery a colori.

Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014

Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014
Clement Chabernaud ed altri top per Zara p/e 2014

Due segmenti di una stessa collezione. Prima il filmato elegantemente in bianco e nero con la sua spiaggia romanticamente vuota, poi il catalogo che riluce di vita ed azione con un Clement Chabernaud (qui affiancato anche dal bruno Jason Anthony) in splendida forma e che ci offre qui il suo aspetto più variato e sfaccettato.

La moda firmata Zara richiede del resto in modo quasi categorico questa versatilità di modi e di stile. I suoi outfit ingranano infatti sempre diverse marce, si muovono su diversi livelli, offrono soluzioni che fin da subito ci appaiono mosse e facili da portare.

Dall'ensemble blu oltremare da completare con comode scarpe da ginnastica al bomber romantico e floreale, dallo spezzato declinato in nuance scurissime come il grigio antracite ed il blu più fondo e notturno che uno possa desiderare, la collezione Zara (che calza spesso e volentieri anche i sandali) per la primavera estate 2014 non si fa mancare, a quanto pare, proprio nulla.

  • shares
  • Mail