Consigli per lo shopping: le 10 buone abitudini da consolidare

Per uno shopping consapevole è importante seguire delle regole, ecco i 10 consigli di Fashionblog per fare compere e non pentirsi.

Anche lo shopping è diventato un'attività pericolosa e piena di insidie: i marchi della moda ci tentano a suon di saldi ed allestimenti allettanti e difendersi è sempre più difficile. Noi di Fashionblog intendiamo fornirvi un decalogo di consigli che può aiutare a sopravvivere nella giungla degli acquisti di moda.

 

1 - Fare una lista di ciò che serve e che proprio non serve


Lo sappiamo, il ciclo naturale del sistema moda ci porta a comprare bikini striminziti a febbraio, ed è facile che ci venga un black-out totale nel momento in cui, provando il capo in questione, cominciamo a riflettere intensamente se abbiamo già qualcosa di simile. E’ quindi utile fare un inventario di ciò che abbiamo e ciò che invece ci serve, per evitare di comprare mille doppioni dello stesso pezzo.

 

2 - Fissare un budget


Una volta realizzato di cosa abbiamo bisogno, o comunque, cosa proprio non ci serve, è bene fissare un budget realistico. Capire quanto possiamo destinare all’abbigliamento, ci aiuterà a renderci conto se l’apparentemente innocente “Non compro mai niente, mi merito un regalo” comincia a causare dei seri problemi al bilancio mensile.

Italy to Ban Plastic Bags

 

3 - Prima di acquistare, pensare ai possibili abbinamenti


E' inutile prendere un paio di pantapalazzo total black se le uniche scarpe che abbiamo sono stivali da cowboy e sneakers. Sarebbe opportuno tentare di creare un outfit in una stessa seduta di shopping, oppure ideare dei look con quello che abbiamo già.

 

4 - Seguire le mode in maniera intelligente


Tentare di capire se le mode sono durature o passeggere, in alternativa, puntare sui classici. Pensiamo alle spalline imbottite di qualche anno fa, o ai pantaloni a zampa che proprio non riescono a riaffermarsi… Se ormai il danno è fatto, non ci resta che archiviarli per la prossima volta che saranno trendy, sperando che ci sia!

 

5 - Usare la moda low-cost, ma con moderazione


Quando vogliamo seguire le mode possiamo affidarci a marchi di fast-fashion, ma usiamoli con moderazione. Questi fanno del consumismo la loro principale ragion d'essere e ci spingono a comprare sempre di più. Potremmo entrare in un negozio low-cost con l'idea di comprare una mini in eco-pelle ed uscire con un intero guardaroba nuovo. Inutile, dispendioso ed anti-ecologico.

Chopard's "The Princess Diaries 2: A Royal Engagement" - Cocktail Party

 

6 - Investire nella qualità


E' bene investire in capi di ottima qualità, magari ai saldi o durante svendite online, comprare gli intramontabili o ciò che siamo sicuri di usare in molteplici occasioni come il classico blazer nero, il chiodo in pelle o i jeans skinny.

 

7 - Prestare attenzione ai materiali


Prestiamo attenzione ai materiali di ciò che si compra, che sia poliestere o lana, acrilico o seta. E' importante essere consapevoli di cosa si sta comprando, non solo perchè materiali diversi hanno "prestazioni" diverse, ma anche per capire come prendersene cura. Certi materiali hanno bisogno di trattamenti speciali, altri sono più facilmente gestibili. Vale davvero la pena comprare una camicetta che può essere lavata esclusivamente a secco?

LIFESTYLE-BRITAIN-FASHION-RETAIL

 

8 - Provare il capo prima di acquistarlo anche nelle altre varianti colore


Anche se trovate un’offerta, è sensato non comprare uno stesso capo in tutte le possibili varianti colore, senza averlo prima testato in varie occasioni, soprattutto se è qualcosa che va portato molto in figura.

 

9 - Investire su ciò che si userà realmente


Per capire in cosa vale la pena investire, pensiamo a come occupiamo la maggior parte del nostro tempo. Passiamo 10 ore al giorno in ufficio? Allora via libera a completi formali ed abiti sotto il ginocchio di buona fattura, dureranno nel tempo e si riveleranno un ottimo acquisto.

 

10 - Comprare in negozi dell'usato o scambiare agli swap parties


Infine, mi raccomando, fate attenzione a tutti gli eventi della vostra zona che prevedono vendita o scambio dell’usato. Mercatini vintage e swap parties sono infatti i migliori amici di tutte noi che vogliamo rinnovare qualche outfit senza svenarci.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail