Rachel Roy chiude dopo 10 anni di attività

L’etichetta Rachel Roy Collection nell’anno del suo decimo anniversario cessa l’attività e la produzione della collezione appena presentata alla New York Fashion Week.

Un altro brand chiude i battenti. Questa volta la sorte ha toccato Rachel Roy, società del gruppo Jones, che ha presentato solo il mese scorso durante la Settimana della Moda di New York la collezione autunno inverno 2014-2015, festeggiando il decimo anniversario del brand. Anniversario decisamente sfortunato. Secondo la nota stampa della maison la nuova linea non era in linea con le strategie di Jones.

Rachel Roy Collection

Non solo quindi la linea è stata dismessa, ma è stata interrotta anche la produzione della collezione, che avrebbe dovuto essere in vendita in grandi store come Neiman Marcus, Bloomingdale e Saks Fifth Avenue. È la fine di un’epoca, anche se la designer Rachel Roy continuerà a lavorare.

Jones, infatti, continuerà a produrre la collezione contemporanea Rachel Rachel Roy, che è venduta esclusivamente da Macy. Secondo quanto si legge su WWD, la label potrebbe avere un futuro. Il mese scorso, per esempio, Bluestar Alliance si era dimostrata interessata ad acquistare il brand. La news non è stata confermata, ma si spera che l’etichetta possa trovare nuovi investitori.

Nel video in alto potete vedere e ascoltare una bella intervista alla designer califoniana di origine indiana, impegnata a raccontare la sua storia. Rachel ha vestito alcune tra le donne più importanti e celebri del pianeta, da Michelle Obama a Jennifer Garner, dal Sharon Stone a Penelope Cruz. Sarà un duro colpo anche per loro!

Foto | Rachel Roy su Facebook
Via | WWD

  • shares
  • Mail