Terry Richardson risponde alle accuse di Charlotte Walker: "credere a queste voci è un danno verso le vere vittime"

Come previsto, non si è fatta attendere la risposta del fotografo Terry Richardson alle accuse di molestie sessuali che la modella Charlotte Walker gli ha mosso contro: ecco come ha risposto il fotografo.

Non si è fatta attendere la replica di Terry Richardson alle accuse di Charlotte Waters, la giovane modella che ha raccontato, svelando la sua identità, delle molestie sessuali che il fotografo avrebbe compiuto ai suoi danni nel 2010, durante un servizio fotografico nel quale era la protagonista. La risposta arriva con una lettera che il fotografo avrebbe inviato al New York Post (che conferma di aver ricevuto da lui o da chi lo rappresenta questa dichiarazione) la sua risposta in merito alla questione.

L'autenticità della lettera, però, è stata messa in discussione, anche perché è stata pubblicata in una sezione del giornale, la famosissima Page Six, dove di solito vengono pubblicate anche semplici voci: ma a quanto pare il giornale conferma di aver ricevuto dal diretto interessato questa dichiarazione, che spiega il perché in passato ha taciuto e perché oggi, invece, vuole replicare alle accuse di Charlotte Waters.

Ho scelto di ignorare prima una serie di pettegolezzi su internet e di false accuse nei miei confronti. Sentivo che nobilitarli con una risposa sarebbe stato come un tradimento verso il mio lavoro e il mio carattere.

Queste le parole del fotografo, che poi continua spiegando perché oggi ha voluto rispondere:

Terry Richardson Charlotte Walker

Purtroppo, nella ricerca di page views generate da controversie, a causa di un giornalismo sciatto alimentato da sensazionalismo, malizia e racconti di questo tipo, si è dato origine a delle crociate su rabbiose su internet. Ben intenzionate o meno, sono basate su bigie. Credere a queste voci rappresenta un cattivo servizio soprattutto per le vere vittime di sfruttamento e abusi.

Via | Refinery

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail