Giorgio Armani Frames Of Life, dagli occhiali al cinema

Il progetto dello stilista italiano che ha costruito, negli anni, una vera e propria narrazione intorno alle sue linee di occhiali da sole e da vista si estende all'universo cinematografico.

Giorgio Armani incontra il cinema e lo fa scegliendo l'accessorio su cui lo stilista ha saputo, nel corso degli anni, investire risorse e creatività per creare un universo narrativo nello stile più cinematografico possibile: gli occhiali da sole e da vista. Il progetto Giorgio Armani Frames of Life, con cui il fashion designer presentava le sue linee di eyewear, si è esteso al cinema grazie ad una iniziativa - la Films of City Frames - che ha coinvolto un importante regista, il neo premio Oscar Paolo Sorrentino, ed una serie di nuovi talenti provenienti da importanti scuole di cinema italiane ed internazionali.

armani-frames-of-life

Ma in che cosa consiste il nuovo progetto di Armani? Gli studenti di cinema coinvolti sono stati incaricati di realizzare dei cortometraggi che catturassero ed evocassero degli scorci di vita, dei piccoli momenti emozionanti in cui potessero inserirsi gli occhiali Armani.

Il video ad apertura articolo è il film pilota che ha dato avvio al progetto; è stato girato da Piero Messina, diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e assistente alla regia di Paolo Sorrentino. Nelle inquadrature e nello stile del video non si può non notare un omaggio a "La Grande Bellezza", pellicola che ha fatto tornare l'Oscar nel Bel Paese.

Le varie fasi di realizzazione dei cortometraggi, chiamati a catturare l'unicità di un punto di vista personale sul quotidiano, possono essere seguite sul sito ufficiale dell'iniziativa - www.framesoflife.com - e saranno condivise tramite l'utilizzo dei social media.

Un'ottima iniziativa che, speriamo, riesca davvero nell'intento di aiutare i giovani talenti ad emergere.


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su

App Store


    e su

Google Play

    ed è gratuita.

Fonte | Armani Frames of Life

  • shares
  • Mail