Corneliani, l'uomo chic della collezione primavera estate 2014

Il nostro sipario si alza oggi su un uomo di estrema eleganza. Garbatamente chic. Parliamo infatti della collezione Corneliani primavera estate 2014 che nel nordico Andre Van Noord sembra avere trovato un interprete particolarmente felice che aggiunge (e questo non sempre accade) un tocco personale che sdrammatizza, ammorbidisce ed offre un nuovissimo taglio alla disinvoltura.

La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani

La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani
La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani
La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani
La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani
La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani
La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani
La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani
La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani
La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani
La primavera estate 2014 dell'uomo Corneliani

Sensuale, virile e con un'eleganza mai di maniera, Andre Van Noord apre il catalogo di Corneliani per la primavera estate 2014, dando un'interpretazione personale, decisa allo stile ultra-chic del celebre marchio del made in Italy. Pagina virtuale dopo pagina virtuale, la collezione fluisce, si ferma giusto un istante per incantarci e poi scorre via, lasciandoci però il ricordo (osiamo imperituro?) di un istante di squisita perfezione.

Del resto da sempre Corneliani ci ha abituato ad un line-up di impareggiabile fattura, dove taglio e tessuto sono base e fondamento di un'idea di eleganza che viene da lontano ed affonda le proprie radici in una tradizione antica, fatta di mani abili, di occhi sapienti, di un' esperienza che ci appare come sedimentata.

Tratti che naturalmente ritroviamo per intero (anche se variamente ritoccati) in questa ultima collezione che veste l'uomo chic ed esigentissimo di oggi. Ritocchi che hanno reso il guardaroba dell'uomo Corneliani al passo con i tempi in cui vive e respira. Un range impeccabile che transita con sofisticatissima allure dall'impareggiabile abito a giacca allo spezzato casual, dal giubbetto di pelle di stampo sportivo al cardigan che calza quasi come un guanto.

Raffinatissima anche la tavolozza dei colori che si compone e si scompone in grigi intensi o sfumati, in pastelli romantici come il rosa pallido (usato anche in un irresistibile gioco ton sur tone), in blu che si avvicinano alla preziosa tonalità pavone. Nuance perfette per un uomo sempre sofisticato, disinvolto e che inevitabilmente suscita invidia od ammirazione (scegliete voi) ovunque vada.

  • shares
  • Mail