Steve Madden compra Brian Atwood, il team del brand calzaturiero conferma l'acquisizione

Nuove acquisizioni tornano a scuotere il mondo della moda che sta attraversando una fase davvero densa di cambi al vertice e di proprietà. Questa volta sembra che sia il turno di un brands di calzature molto amato dalle star, Brian Atwood.

Steve Madden compra Brian Atwood? La notizia si è diffusa da qualche ora ed è stata appena confermata dal team del brand specializzato in calzature. Brian Atwood, griffe controllata dal The Jones Group, nonostante il successo tra le celebrità non sembrava navigare in ottime acque: come già avvenuto per Mulberry che si trova, ancora, senza amministratore delegato e direttore creativo, le vendite avevano registrato un calo preoccupante che ha portato alla chiusura del flagship newyorkese. La volontà del gruppo di cedere le firme meno redditizie era già nell'aria da tempo.

ELLE & Sundance Channel Celebrate "All On The Line With Joe Zee" - Arrivals

Cosa cambierà con questa acquisizione che, tra l'altro, è stata appena confermata dal team di Brian Atwood? I termini dell'accordo non sono stati diffusi e, l'unica certezza è che l'azienda Steve Madden, che si rivolge ad una fascia di mercato meno luxury, vedrà dicuramente ampliare il proprio settore di riferimento con un brand del calibro di Brian Atwood.

Il designer stesso ha dichiarato che non è sclusa la possibilità, una volta consolidato il passaggio, che potrebbero essere realizzate anche nuove linee di accessori - con un'attenzione particolare alle borse - una linea di abbigliamento maschile.

Insomma, non si prevede una vera e propria rivoluzione per la griffe calzaturiera che continuerà ad avere come base gli Stati Uniti, di certo non una frattura come quella di Krizia, storica firma del made in Italy che è volata fino in Cina....

Fonte | Fashionista.com

  • shares
  • Mail