Make up di Agnese Landini, consigli per il trucco della moglie di Renzi

Non vuole essere chiamata First Lady e non ha seguito il marito a Roma, per dedicarsi ai figli a Firenze, dove ha preso l'aspettativa dal lavoro per concentrarsi sulla famiglia. Agnese Landini, moglie di Matteo Renzi, ci mostra il suo stile e il suo look: ma saprà scegliere il make up giusto per valorizzarsi?

Ormai è un po' di tempo che il marito, Matteo Renzi, è premier italiano, ma di lei, di Agnese Landini, si è ancora parlato poco: del resto fin dal primo giorno ha detto chiaramente che non intende essere una First Lady, ma solo accompagnare con discrezione il marito in questo suo nuovo incarico, come ha fatto quando era sindaco di Firenze. Non si è trasferita a Roma, ha preferito rimanere a Firenze, dove ha preso aspettativa dal lavoro per dedicarsi ai figli.

La discrezione sembra essere la sua parola d'ordine, anche per quello che riguarda look e make up. Siamo abituati a First Lady del calibro di Michelle Obama, diventata icona di stile in tutto il mondo per i suoi look low cost abilmente indossati e per la sua passione per uno stile di vita sano, ma anche a Premiere Dame come Carla Bruni, moglie dell'ex presidente francese, capace di sdoganare nelle occasioni più chic le ballerine, evitando così i tacchi per non far sfigurare il marito.

E Agnese Landini, per cosa si distingue dal punto di vista dello stile? Sicuramente nelle poche occasioni nelle quali l'abbiamo vista in pubblico è apparsa come una donna molto discreta e sobria, nei modi di fare, ma anche nel modo di vestire e di truccarsi: il look è moderno, ma non troppo, elegante, ma non troppo, con colori tenui che ben si addicano ad una donna come lei, dalla carnagione chiara e dai capelli scuri.

Make up di Agnese Landini

Sul make up e sull'hairstyle, invece, ci sarebbe ancora qualcosa da dire. Naturale, forse un po' troppo, la sua trousse per i trucchi, con pochissimo rossetto e pochissimi altri accorgimenti: dal momento che ha dei bellissimi occhi verdi, che potrebbero brillare di più visti i capelli ricci mori, potrebbe puntare di più su eyeliner e mascara scuri che possano dare da un lato profondità allo sguardo e dall'altro sottolineare il bellissimo colore dei suoi occhi.

Un ombretto non troppo chiaro, ma nemmeno troppo scuro, con dei punti luce all'angolo esterno dello sguardo, potrebbe completare poi l'opera nella zona occhi, mentre per il suo incarnato chiaro forse Agnese Landini dovrebbe puntare di più su un fondotinta coprente, di una tonalità media (evitando l'effetto troppo abbronzata, ma dall'altra parte anche l'effetto troppo chiaro), per dare uniformità alla pelle del viso.

Inoltre, dal momento che ha un naso abbastanza importante, dovrebbe adottare dei trucchetti per renderlo "meno visibile": non serve poi molto, basta schiarire un po' i lati con della cipria chiara, che andrà stesa con un pennello anche tra le sopracciglia e sulla punta del naso. Sfumando poi con la terra del colore scelto, avremo dato maggiore luminosità a guance e occhi, mascherando un po' il naso importante. Anche una punta di ombretto chiaro nell'angolo interno degli occhi all'attaccatura con il naso può aiutarci a nasconderlo in maniera perfetta.

E passiamo alla bocca: sicuramente di Agnese Landini Renzi possiamo apprezzare il bel sorriso e allora perché non renderlo più femminile e accattivante utilizzando un bel rossetto acceso che ne esalti la particolare bellezza e solarità? Niente rosa tenue da collegiale, ma qualcosa di più maturo come un rosso mattone o, per fare da contrasto agli occhi chiari, un bel moka.

Infine, i capelli: belli i ricci, bellissimo il colore scuro, ma forse la sua chioma sa un po' troppo di trasandato. Perché non sperimentare un nuovo taglio di capelli corto che valorizzi il suo viso lungo e snello? La riga laterale sarebbe perfetta, con un taglio un po' più leggero che le dia un po' di freschezza in più al look.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail