Lady Dior, la campagna con Marion Cotillard per la collezione pre-fall 2014

L'attrice francese incarna per il sesto anno consecutivo l'eleganza della maison, con una serie di scatti eterei e patinati. Forse troppo...

Marion Cotillard è l'altra faccia della medaglia Jennifer Lawrence per Dior: laddove l'attrice americana rappresenta la freschezza giovanile della linea di borse Miss Dior, la collega francese è invece l'espressione massima della classe e della femminilità di una tradizione come la Lady Dior, l'iconica it-bag della maison d'Oltralpe nata per omaggiare la principessa Diana.

Nella nuova campagna promozionale per la collezione pre-fall 2014, il sodalizio di Dior con Marion Cotillard è stato rinnovato, così come quello con il fotografo Jean-Baptiste Mondino che immortala l'attrice in una serie di fotografie volanti: nelle foto della campagna pubblicitaria di Dior, Marion Cotillard è letteralmente sospesa nel vuoto, con le varianti della borsa Lady Dior in bella vista.

In ogni foto, l'attrice francese indossa le creazioni di alta moda Dior disegnate dal direttore creativo Raf Simons: impalpabili plissé sostenuti, corpetti strutturati, linee geometriche sovrapposte e un capello gonfio e bouffant, in pieno stile anni Sessanta, che immerge le fotografie in un'atmosfera senza tempo, sospesa come Marion Cotillard che ascende verso l'alto.

Marion Cotillard per Lady Dior, la campagna prefall 2014

Marion Cotillard per Lady Dior, la campagna prefall 2014

Marion Cotillard per Lady Dior, la campagna prefall 2014
Marion Cotillard per Lady Dior, la campagna prefall 2014
Marion Cotillard per Lady Dior, la campagna prefall 2014
Marion Cotillard per Lady Dior, la campagna prefall 2014
Marion Cotillard per Lady Dior, la campagna prefall 2014
Marion Cotillard per Lady Dior, la campagna prefall 2014
Marion Cotillard per Lady Dior, la campagna prefall 2014
Marion Cotillard per Lady Dior, la campagna prefall 2014

Scatti eterei, patinati ed eleganti ma... noiosi. Fatecelo dire senza troppi giri di parole: banali nella concezione e decisamente eccessivi nel fotoritocco. Sappiamo perfettamente che le regole dell'advertising richiedono una perfezione maniacale nella presentazione, ma stiamo parlando proprio di idee e creatività: lo sfondo grigio piombo che la accomuna alla campagna con Jennifer Lawrence e l'attrice volante sanno tanto di già visto e non solleticano affatto la voglia di possedere un oggetto di culto come la Lady Dior.

Non saremo degli esperti di pubblicità, ma parliamo con la consapevolezza del cliente che vedrà presto queste fotografie campeggiare nei punti strategici delle città: la campagna prefall 2014 di Dior con Marion Cotillard non aggiunge nulla alla grandezza della maison anzi, casomai tende a togliere con una proposta pubblicitaria scontata e piatta. I soliti meccanismi della patinatura e delle composizioni scontate abbattono ogni fascinazione di fronte alla bellezza di una borsa storica come la Lady Dior, facendo esclamare soltanto "che noia, sempre la solita campagna pubblicitaria..."

  • shares
  • Mail