Geox per Valemour, le sneakers realizzate con i ragazzi con la Sindrome di Down

Una capsule collection realizzata da ragazzi con disabilità intellettive per Geox: scarpe, borse e sciarpe tinte a mano e a sostegno di Valemour.

Una capsule collection unica, realizzata da artisti molto particolari. È questa la caratteristica della collezione Geox for Valemour. Valemour, per chi non lo conoscesse, è un marchio sociale, fondato dalla Fondazione Più di un Sogno, che si occupa dell’inserimento di persone con sindrome di Down e disabilità intellettiva nel mondo del lavoro. E non è tutto, perché acquistando i prodotti di questo brand non solo si portano a casa degli accessori belli e fashion, ma si sostengono i percorsi formativi dei creativi che lavorano per la maison.

geox-for-valemour

Geox si è fatta quindi aiutare da 40 ragazzi con disabilità nei processi pittori della produzione. Il risultato? Una capsule di sneakers Smart per uomo, donna e bambini, due maxi sciarpe coloratissime e una shopping bag in diverse versioni. La collezione si può trovare nei negozi Geox e anche sull’e-shop. Inoltre, acquistando un prodotto con l’aggiunta di soli 3 euro si potrà avere una shopper limited edition.

Intervistato da Grazia, Marco Ottocento, Responsabile del marchio Sociale, ha commentato:

Questa idea unisce Valemour e Geox, dunque il valore delle persone e il glamour della moda. L’incontro tra questi due mondi ha portato alla realizzazione di un progetto bellissimo, fedele all’obiettivo della nostra Fondazione, che aiuta le persone con disabilità intellettiva a creare, sognare e vivere in modo il più possibile indipendente. Per noi che ci occupiamo di un progetto di vita, dalla nascita all’età adulta, con programmi abilitativi personalizzati, il sostegno degli imprenditori per l’autonomia e l’inclusione di questi ragazzi nel tessuto sociale è fondamentale.

Foto | Geox su Facebook

Geox per Valemour
Geox per Valemour
Geox per Valemour
Geox per Valemour
Geox per Valemour
Geox per Valemour
Geox per Valemour
Geox per Valemour
Geox per Valemour

  • shares
  • Mail