Come vestirsi eleganti ma non troppo: i consigli per l'uomo

Elegante ma al tempo stesso moderno e sobrio. Ecco i consigli per l’uomo per vestire con gusto e non sbagliare mai l’occasione.

Gli uomini sono forse più vanitosi delle donne e benché il loro guardaroba, nella maggior parte dei casi, non sia particolarmente creativo hanno l’esigenza di cambiare spesso look. Forse le occasioni più difficili sono quelle che richiedono un abbigliamento elegante ma non troppo, tipo un colloquio di lavoro o una cena con una nuova ragazza. Ecco quindi qualche consiglio.

look uomo

Prima di tutto, come per la donna, anche per l’uomo la scarpa ha un valore fondamentale. Lo stesso abito portato con una stringata in cuoio nera, testa di moro o una sneakers avrà un effetto diverso. Se abbinate quindi una scarpa sportiva a un abito elegante, sicuramente riuscirete a smorzare molto la forma, dimostrandovi raffinati e non troppo impostati. Attenzione anche alla cravatta: è un altro accessorio che può determinare il carattere del vostro vestito.

Per un look elegante non deve mancare la giacca che può essere abbinata a un paio di jeans o a un pantalone sportivo, se avete una cena intima ma non necessariamente molto impegnativa. Per esempio, se uscite con una nuova ragazza dovete dare l’idea di essere attenti al look, senza esagerare per non metterla a disagio. Un completo spezzato può invece essere l’abito giusto per l’ufficio o comunque per appuntamenti di lavoro.

Il gilet è un capo di grande ritorno. Spesso lo immaginiamo come il simbolo del tre pezzi, l’abito da cerimonia per eccellenza. In realtà esistono anche gilet da indossare con i jeans e la giacca, magari in velluto, per dare un tocco bohémien, o semplicemente di maglia, che risulta più informale e giovanile. Se non volete esagerare, evitate la cravatta o il cravattino, molto meglio una bella sciarpa o una pashmina portata morbida intorno al collo.

Oltre all’elegante informale può esserci pure uno sportivo elegante. In questo caso, soprattutto in estate, immaginate un bel pantalone in cotone, magari una tonalità pastello, abbinato a una camicia e a una giacca in lino. Questo tipo di look non prevede la cravatta, ma sta molto bene con una scarpa e una cintura in coordinato. Per rendere ancora più sportiva la soluzione, potreste sostituire la camicia con una polo. Vietate le camicie a maniche corte, che fanno turista americano in vacanza. Sono assolutamente da evitare anche i calzini corti e i sandali (la scarpa deve essere chiusa).

Fate poi molta attenzione alle fantasie: se troppo sgargianti risultano eccessive e decisamente poco eleganti. Inoltre, nonostante gli stilisti abbiano proposto completi con bermuda o gonna per l’estate, se non avete il portamento giusto, lasciate perdere. Il look non solo deve essere coordinato, ma bisogna anche indossarlo con disinvoltura.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail