Seguici su

Celebrity

Met Gala 2014, le star sul red carpet: i look migliori secondo Fashionblog

Si è tenuto ieri l’annuale gala di beneficenza per la raccolta fondi destinata all’Anna Wintour Costume Institute di New York

[blogo-video provider_video_id=”ujAhS4NlD6k” provider=”youtube” title=”Couturier Charles James Takes Over Met in 2014″ thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=ujAhS4NlD6k”]

Il Met Gala 2014 è andato: senza live streaming negato da Anna Wintour, senza particolari scandali, con una schiera di abiti più o meno azzeccati e per fortuna anche con qualche canonica caduta di stile. Non sono mancati i dubbi sulla capacità delle star di recepire il concetto di “white tie gala”, così come non per tutti vale la regola dell’eleganza innata: c’è chi sa vestire, chi sa mascherare e chi non riesce a sostenere il peso di un abito favoloso.

Il tema del Met Gala 2014 era Charles James: Beyond The Couture ed è stato proprio questo il punto centrale della questione: non tutti lo hanno recepito al meglio delle possibilità. C’è chi ha optato per anacronistici rimasugli punk dal Met Gala 2013, chi ha scelto abiti che non richiamavano in alcun modo il grande coutourier britannico d’adozione americana, chi invece ha preferito puntare sul sicuro rifugiandosi nei soliti stilisti di fiducia. Il risultato generale? Un red carpet confusionario, in bilico tra minimalismi fuori luogo (gli abiti di Charles James non erano certo minimal) ed eccessi mal calibrati che avrebbero meritato figura migliore.

La sensazione che ha colpito noi di Fashionblog, poi, è stata quella di una generale tendenza ad invecchiarsi pur di sembrare eleganti: le star più giovani amano il look agée ed è una cosa che ai nostri occhi risulta inconcepibile. Perché voler dimostrare dieci anni di più invece della propria reale età addobbandosi da “sciura”?

E’ giunto quindi il momento che tanto amiamo: i look migliori e peggiori delle star sul red carpet del Met Gala secondo Fashionblog.

Nella confusione generale, ha vinto l’abito strutturato: le migliori sul red carpet sono state Claire Danes in Oscar De La Renta, Blake Lively in Gucci, Sarah Jessica Parker in Oscar De La Renta, Sarah Silverman in Zac Posen, Karolina Kurkova in Marchesa, Emma Stone in Thakoon, Suki Waterhouse in Burberry e Kim Kardashian in Lanvin. Sì, avete letto bene: Kim Kardashian.

I look migliori al Met Gala 2014[blogo-gallery title=”Met Gala 2014 look migliori sul red carpet” slug=”met-gala-2014-look-migliori-sul-red-carpet” id=”331677″ total_images=”0″ photo=”1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15,16,17″]

Menzione d’onore per Dita Von Teese, Ivanka Trump, Hayden Panettiere, Charlize Theron, Stella McCartney, Selena Gomez, Jessica Alba e Kate Mara. Rischio vinto per Florence Welch e Maggie Gyllenhaal in Valentino, tra le proposte più originali e azzardate, mentre il premio autoreferenzialità va a Donatella Versace, per uno strepitoso abito verde oliva firmato da lei.

[blogo-gallery title=”Met Gala 2014 look migliori sul red carpet” slug=”met-gala-2014-look-migliori-sul-red-carpet” id=”331677″ total_images=”0″ photo=”18,19,20,21,22,23,24,25,26,27,28″]

Met Gala 2014, le star sul red carpet: stilisti e brand

22.25 Non è stato confermato nessuno streaming del Met Gala 2014: la decisione è stata presa da Anna Wintour in persona, che ha vietato il livestream.

22.17 Non manca molto all’inizio del red carpet per il Met Gala 2014, ma ci sono già alcune anticipazioni su stilisti e brand che vestiranno le star: di seguito la lista di chi vestirà chi, solo tra i confermati. Sorprese? Basicamente nessuna…

Chloe Sevigny – Kenzo
Ruth Wilson – Erdem
Leighton Meester – Emilio Pucci
Solange Knowles – 3.1 Phillip Lim
Florence Welch, Maggie Gyllenhaal, Kate Mara and Haley Bennett – Valentino
Zoe Saldana, Jessica Pare, Lily Aldridge and Ming Xi – Michael Kors
Emmy Rossum – Carolina Herrera
Kirsten Dunst – Rodarte
Kate Upton – Dolce & Gabbana
Kristen Stewart – Chanel Couture
Margot Robbie and Olivia Munn – Diane von Furstenberg
Zooey Deschanel – Tommy Hilfiger
Katie Holmes – Marchesa
Jennifer Lawrence – Dior
Taylor Swift and Anna Kendrick – J. Mendel
Amanda Seyfried – Givenchy
Lupita Nyong’o and Michelle Dockery – Prada

22.00 Nell’attesa, una gallery degli abiti di Charles James che hanno ispirato il tema di questo MET Gala 2014: alta sartorialità e couture ai massimi livelli. Rifatevi gli occhi!

[img src=”https://media.fashionblog.it/c/cha/charles-james-met-gala-2014/488293465-8.jpg” alt=”Gli abiti di Charles James che hanno ispirato il Met Gala 2014″ height=”372″ title=”Gli abiti di Charles James che hanno ispirato il Met Gala 2014″ class=”post”]

Gli abiti di Charles James che hanno ispirato il Met Gala 2014

[blogo-gallery title=”Charles James, Met Gala 2014″ slug=”charles-james-met-gala-2014″ id=”331706″ total_images=”0″ photo=”1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15″]

17.00 Su Twitter sono state pubblicate alcune foto nelle quali sono elencati tutti i presunti ospiti del Met Gala 2014: non è dato sapere quanto siano veritiere o meno, ma il giornale americano LuckyMagazine ha stilato un elenco simile stando ai suoi insider. Vi mettiamo la foto incriminata e sotto la lista (non ufficiale) con le conferme principali delle star al Met Gala 2014:

[img src=”https://media.fashionblog.it/3/38e/Bm2-TZwIUAAikAt.jpg” alt=”Bm2-TZwIUAAikAt” height=”612″ title=”Bm2-TZwIUAAikAt” class=”aligncenter size-full wp-image-155331″]

Amanda Seyfried
Olivia Munn
Zooey Deschanel
Zoe Saldana
Lupita Nyong’o
Michelle Dockery
Anne Hathaway
Elizabeth Olsen
Ashley Olsen
Mary-Kate Olsen
Kate Bosworth
Kate Upton
Nicole Richie
Rita Ora
Rosie Huntington Whitely
Amy Adams
Chloe Grace Moretz
Dakota Johnson
Dree Hemingway
Emma Stone
Emmy Rossum
Jessica Paré
Shailene Woodley
Leighton Meester
Kristen Stewart
Maggie Gyllenhaal
Maggie Q
Margot Robbie
Ruth Wilson
Taylor Swift
Zoe Kravitz
Rachel McAdams
Diane Kruger
Jessica Chastain
Emilia Clarke
Naomi Watts
Allison Williams
Kim Kardashian
Sarah Jessica Parker

Il 5 Maggio 2014 si prospetta una serata intensa per i fashionisti: a New York si svolgerà infatti a partire dalle 18 ora locale il MET Gala 2014 o MET Ball, il celeberrimo ballo e galà di beneficenza che si tiene ogni anno per raccogliere fondi da devolvere al Costume Institute del Metropolitan Museum of Art della Grande Mela, intitolato tra mille polemiche alla direttrice di Vogue America Anna Wintour.

Il tema del Met Gala 2014 è dedicato a Charles James, il primo fashion designer americano -benché di origine britannica- e maestro insuperato del taglio sartoriale: morto nel 1978, è considerato uno dei più grandi couturier di tutti i tempi grazie ai suoi abiti incredibili, modellati attorno al corpo con complesse strutture di stecche, crinoline e cuciture. Data l’impossibilità di accedere ai pezzi originali perché molto fragili e la difficoltà di reperire i cartamodelli, praticamente inesistenti, si è cercato di ricorrere alle moderne tecniche di scansione 3D per recuperare le strutture dei vestiti per l’esposizione all’interno del museo.

[img src=”https://media.fashionblog.it/3/342/468363483.jpg” alt=”The Metropolitan Museum Of Art Presents: Charles James Exhibition Press Preview” height=”496″ title=”The Metropolitan Museum Of Art Presents: Charles James Exhibition Press Preview” class=”aligncenter size-full wp-image-155315″]

C’è molto fermento attorno alle star che saranno presenti al MET Ball 2014: lo scorso anno il tema Punk: Chaos To Couture suscitò un vespaio infernale di commenti di ogni tipo di fronte ai look sfoggiati sul red carpet, molti dei quali non erano neanche lontanamente di richiamo ad un movimento culturale tanto difficile come il punk… E il risultato fu una debacle senza precedenti per molte delle star presenti, sbugiardate da un eccesso all’altro e per la maggior parte completamente fuori tema nonostante il tentativo filologico.

Tra le star ospiti al Met Gala 2014 si vocifera della presenza di Cara Delevingne (forse in Stella McCartney, stando alle foto caricate su Twitter dalla modella), Jennifer Lawrence, Emma Stone (la nostra look evolution della settimana scorsa), la giovane attrice in ascesa Shailene Woodley e l’immancabile Kristen Stewart (sicuramente in Chanel, date le ultime collaborazioni). Attesa anche la prezzemolina cantante Taylor Swift così come Kim Kardashian con Kanye West, ormai nelle grazie di Anna Wintour dopo la celeberrima copertina di Vogue. Assente invece sicuramente Gwyneth Paltrow.

Noi di Fashionblog seguiremo l’evento da brave appassionate di red carpet, tenendovi aggiornati mano a mano che i look inizieranno a sfilare: non mancheremo di informarvi su tutti i dettagli di abiti, accessori e acconciature delle star, mentre New York si sveglia e si prepara all’invasione di paparazzi davanti al Metropolitan Museum Of Art, come mostra questo Tweet.

 

Avete affilato le lingue per i giudizi più taglienti e forti sui look del Met Gala 2014?

(in aggiornamento)

Leggi anche

moda sostenibile moda sostenibile
Fashion news4 giorni ago

Eco-fashion: come essere stilosi e sostenibili

Ecco qualche consiglio per essere stilosi e sostenibili allo stesso tempo. Negli ultimi anni, l’interesse per la moda sostenibile è...

donna a un colloquio di lavoro donna a un colloquio di lavoro
Fashion news2 settimane ago

Come vestirsi per impressionare: guida allo stile per colloqui e riunioni

Ecco qualche consiglio per vestirsi quando bisogna presentarsi ad un colloquio o ad una riunione. L’abbigliamento è un aspetto fondamentale...

Illuminazione giardino Illuminazione giardino
Accessori2 settimane ago

Illuminare il giardino con i led: consigli e idee

Le lampade a Led da esterno sono una delle soluzioni migliori per illuminare i giardini poiché offrono possibilità illimitate di...

fare upcycling fare upcycling
Fashion news3 settimane ago

Upcycling: rivoluzionare il proprio guardaroba con la moda sostenibile

L’upcycling è una pratica che sta rivoluzionando il mondo della moda sostenibile. Ecco cos’è. Negli ultimi anni, sempre più persone...

modelle in intimo, inclusività nel mondo della moda modelle in intimo, inclusività nel mondo della moda
Fashion news4 settimane ago

Fashion for all: inclusività e diversità nel mondo della moda

Scopriamo come il valore dell’inclusività e della diversità stanno influenzando il mondo della moda. La moda è un settore che...

Donna capelli mani in testa Donna capelli mani in testa
Beauty1 mese ago

Come combattere i danni da calore sui capelli

Cosa vuol dire avere i “capelli danneggiati”? Il danno ai capelli si riferisce alla rottura fisica o chimica delle strutture...

Grace Kelly Grace Kelly
Fashion news1 mese ago

Icone di stile del cinema: lezioni di moda dai film

Ecco alcune delle icone di stile più famose del mondo del cinema. Il cinema ha sempre avuto un grande impatto...

Trekking in montagna Trekking in montagna
Fashion news1 mese ago

Soggiorni estivi nelle zone vacanze dell’Alto Adige

Tutti coloro che amano le vacanze nelle zone montane hanno sicuramente preso in considerazione un soggiorno nel territorio dell’Alto Adige,...

tecnica del layering tecnica del layering
Fashion news1 mese ago

Guida al layering: tecniche per un look multistrato perfetto

Oggi capiamo cos’è il layering e come farlo nel modo corretto. Il layering è una tecnica di abbigliamento che consiste...

fashion show fashion show
Fashion news2 mesi ago

Fashion week insider: highlights e must-have dalle ultime sfilate

Ecco alcuni dei momenti salienti e i must-have delle ultime sfilate di moda. Le settimane della moda sono eventi molto...

sneakers bianche scarpe sneakers bianche scarpe
Fashion news2 mesi ago

Sneaker culture: edizioni limitate e collaborazioni epiche

Oggi esploriamo l’evoluzione della concezione delle sneakers! La cultura delle sneaker è diventata un fenomeno globale che coinvolge appassionati di...

donna in lingerie donna in lingerie
Fashion news2 mesi ago

Evoluzione della lingerie: storia e tendenze attuali

Da indumenti funzionali a capi di moda e seduzione, ripercorriamo la storia della lingerie. L’evoluzione della lingerie nel corso dei...