Seguici su

Make-up

Make up ecobio: cos’è e come si sceglie

Tutto quello che avreste dovuto chiedere sulla cosmesi biologica certificata e non avete mai osato chiedere!

Negli ultimi anni una nuova filosofia sta attraversando l’alimentazione, la moda e anche la cosmetica, ripromettendosi di cambiarla da dentro: se con i cibi tendiamo ad essere più scettici di natura e sono ormai in molti a scegliere il biologico certificato (che va spesso a braccetto col chilometro zero, gli alimenti di stagione e tutto ciò che ne consegue), per il mondo della moda la strada per la conversione alle certificazioni ecologiche per i tessuti è ancora molto lunga, nonostante alcune aziende stiamo progressivamente abbandonando le tinture sintetiche tossiche (anche nei vestiti per bambini) e si parli sempre più di moda etica, con i marchi che promuovono capi di abbigliamento sostenibile in materiali organici certificati.

Anche il mondo della bellezza, tra creme e trucchi, sta conoscendo lentamente il grande fenomeno della cosmetica ecobio: ma cosa significa make up bio o cosmetica ecobio, esattamente? Come si comincia quella che, con parole quasi mistiche, si può chiamare “la conversione al biologico” nella scelta dei prodotti con cui ci trucchiamo o delle creme con cui ci spalmiamo la pelle?

Parlare di filosofia ecologica nella cosmetica e scegliere il make up ecobio significa selezionare coscientemente i prodotti di bellezza: ci si riferisce a materie prime di origine vegetale utilizzate per produrre cosmetici a basso impatto ambientale (ecologici), caratterizzati da ingredienti provenienti da coltivazioni certificate (biologiche), non testati su animali (cruelty-free) e sempre rigorosamente dermo-compatibili.

Come si comincia, quindi, a scegliere il make up ecobio?

L’INCI: questa misteriosa sigla di cui sentirete ripetere il nome in continuazione è il punto di partenza. Rappresenta gli ingredienti dei cosmetici, dal nome inglese International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, e sono quelle lunghissime scritte incomprensibili che si trovano dietro ogni flacone di shampoo o dentro i minuscoli bugiardini del fondotinta. L’INCI è da studiare per riconoscere quali sono i componenti naturali e quali quelli sintetici del rossetto o del mascara che sfoggiate; il quantitativo della sostanza varia a seconda della posizione dell’INCI, come negli ingredienti dei cibi, quindi se è ai primi posti della lista significa che è presente in quantità maggiore.

Per aiutare a conoscere e comprendere i misteriosi nomi degli INCI esistono validissime guide online da consultare, solitamente basate su un sistema di valutazione a pallini colorati per identificare le sostanze più o meno biodegradabili (quindi riferite all’impatto ambientale) e più o meno nocive per la nostra pelle. Per convenzione, il doppio pallino verde è sinonimo di ottima biodegradabilità e dermocompatibilità, mentre il rosso è negativo e il teschio rappresenta il pericolo assoluto, per l’ambiente o per noi. Il simbolo V, introdotto più di recente, indica se il prodotto è vegan, quindi completamente privo di componenti di origine animale.

Il passaggio al make up ecobio e alla cosmetica biologica è una lunga strada di studio e “dribbling” di sostanze, quali solitamente siliconi, parabeni e petrolati come la paraffina, che aiuterà ad abbandonare anche creme e trucchi ai quali non avreste mai pensato di rinunciare.

Siete pronte?

Foto | Pinterest

Leggi anche

sfilata modella fashion week sfilata modella fashion week
Alta Moda2 giorni ago

Il meglio della Milano Fashion Week 2022

Tutti i momenti più importanti della Milano Fashion Week, dai grandi brand alle scoperte emergenti Si chiude il sipario su...

Beauty4 giorni ago

Tendenze hairstyle donna: i tagli da copiare per l’autunno inverno 2022

QUALI SONO LE TENDENZE HAIRSTYLE DONNA PER QUEST’AUTUNNO? ECCO I 5 TAGLI PIÙ ALLA MODA È arrivato il momento di...

Alta Moda1 settimana ago

Il meglio della New York Fashion Week 2022

Tutti gli highlights della New York Fashion week 2022: sfilate, celebrities e brand Si è appena conclusa la New York...

Alta Moda1 settimana ago

Calendario Milano Fashion Week 2022: tutte le sfilate e gli eventi

Ecco il calendario ufficiale della Milano Fashion Week 2022 Il calendario della Milano Fashion Week 2022 comincia ufficialmente martedì 20...

sfilata capsule collection sfilata capsule collection
Abbigliamento2 settimane ago

Mercedes-Benz lancia la capsule collection sostenibile

Dai materiali di scarto alla moda: ecco la collezione appena presentata da Mercedes La famosa casa automobilistica Mercedes-Benz ha lanciato...

donna outfit ufficio donna outfit ufficio
Abbigliamento3 settimane ago

Outfit per il rientro in ufficio: idee di stile

Hai già pensato al tuo outfit per il ritorno in ufficio dopo le vacanze?  Settembre: tempo di pensare all’outfit per...

ragazza guardaroba vestiti ragazza guardaroba vestiti
Abbigliamento4 settimane ago

Colori moda Autunno 2022: ecco le tendenze da indossare

Quali sono i colori moda per questo autunno? La tendenza è il look total color La stagione fredda è alle...

costumi wat if costumi wat if
Fashion news3 mesi ago

E se il mare si potesse indossare? I costumi da bagno ecosostenibili di Wat If

E se il mare si potesse indossare? È l'idea di Federica e Michela, fondatrici di Wat If: ecco i costumi da...

Atelier Emé Relove Atelier Emé Relove
Abbigliamento9 mesi ago

Atelier Emé lancia Re-Love, la collezione upcycling di abiti da sposa

Atelier Emé e mending for good propongono una capsule collection di abiti da sposa etici: si chiama Re-Love e ha...

Pandora La Bella e la Bestia Pandora La Bella e la Bestia
Gioielli9 mesi ago

Il marchio Pandora celebra La Bella e la Bestia con dei charms tematici

Per i fan de "La Bella e la Bestia" arrivano i gioielli Pandora che celebrano il film d'animazione Disney. Il...

Pantone Very Peri Pantone Very Peri
Fashion news9 mesi ago

Pantone Very Peri: ecco il nuovo colore dell’anno 2022

Il nuovo colore del 2022 è il Very Peri Pantone, un tono glicine che ci terrà compagnia a lungo, pronto...

Virgil Abloh Virgil Abloh
Fashion news10 mesi ago

Addio a Virgil Abloh: lo stilista si è spento all’eta di 41 anni

Virgil Abloh, iconico stilista dei giorni nostri, si è spento per un tumore all'età di 41 anni. Il fashion designer...