Milano Moda Uomo: Ermenegildo Zegna svela la collezione primavera-estate 2015

Il fashion brand italiano specializzato in moda maschile presenta la sua nuova collezione per la prossima bella stagione. Ecco le novità dalla passerella.

Ermenegildo Zegna ha aperto in grande stile questa prima giornata di Milano Moda Uomo, la kermesse meneghina dedicata alla presentazione delle collezioni maschili per la prossima primavera estate 2015. Il calendario di oggi è fitto di nomi della moda italiana: oltre a Zegna vedremo, tra le altre, le proposte di Versace, Costume National Homme e Philipp Plein. La sfilata di Ermenegildo Zegna era davvero molto attesa, grazie soprattutto al suo direttore Stefano Pilati, alla terza collezione realizzata per la griffe dopo molti anni a Saint Laurent Paris. E la sua terza prova convince in pieno.

Ermenegildo Zegna primavera estate 2015

Ermenegildo Zegna primavera estate 2015

La nuova collezione di Ermenegildo Zegna è eleganza allo stato puro. Pilati ha mandato in passerella un abito maschile ridotto ai minimi termini, essenziale, senza orpelli o decori che, troppo spesso, vengono abusati nel mondo della moda con l'unico obiettivo di attirare l'attenzione.

Le silhouette si allungano, soprattutto per quanto riguarda le giacche, e il lino torna protagonista della collezione assieme al cotone, due tessuti perfetti per trasportarci in una dimensione estiva. Tra gli accessori spiccano i sandali indossati con calzini in filo di Scozia, l'unico trend che, pur funzionando in passerella, spero di non vedere mai nella vita reale.

I colori utilizzati sono chiari e polverosi, dei blu, verdi e viola molto soft e delicati, perfetti per vestire un uomo nuovo, a metà tra lo stile Dandy che abbiamo avvistato al pitti Uomo 86 e quel mood classico che ha sempre caratterizzato la moda di Zegna.

Insomma, prova decisamente superata per Stefano Pilati anche se, devo ammetterlo, avevo ben pochi dubbi sulla riuscita di questa collezione.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail