Hugo Boss, forse in vendita le quote della società inglese Permira

Hugo Boss messo in vendita da Permira nel contesto dell'acquisizione di Roberto Cavalli? Le grandi manovre della società finanziaria Permira Advisers LLP.

Secondo fonti attendibili, la società finanziaria britannica Permira starebbe discutendo con i propri consulenti per decidere se vendere la fetta azionaria della casa di moda tedesca Hugo Boss in proprio possesso. Continua quindi la compravendita di porzioni di marchi della moda, con grandi manovre da parte di Permira Advisers LLP che, da un lato cerca di vendere Hugo Boss, dall'altro di acquistare alcune quote di Roberto Cavalli.

La società inglese, che detiene il 56 % di Hugo Boss, vorrebbe quindi sbarazzarsi delle quote di un marchio che viaggia a gonfie vele per acquistare parte della maison fiorentina. La casa di moda tedesca, infatti, nel secondo trimestre dell'anno ha registrato un incremento della crescita rispetto ai primi tre mesi del 2014 con ricavi per 558 milioni di euro (+5% annuo) e un utile netto di 62,8 milioni (+18%). Con Claus-Dietrich Lahrs come CEO di Hugo Boss, il valore delle azioni si è più che quintuplicato negli ultimi 5 anni.

Hugo Boss

Permira vuole quindi approfittare della crescita del brand di moda in suo possesso per vendere ed acquistare un marchio tutto italiano... ne siamo lusingati, ma rattristati, dato che le ultime grandi operazioni di compravendita nel settore della moda hanno coinvolto brand italiani a favore di società estere americane, cinesi, francesi, ecc. Tra le ultime acquisizioni ricordiamo Versace ceduta al 20% all'americana BlackstoneKrizia venduta al gruppo cinese Shenzen Marisfrolg Fashion e Loro Piana ceduta al colosso francese LVMH, il gruppo del lusso di Louis Vuitton.

Foto | Hugo Boss

Via | Businessoffashion

 

  • shares
  • Mail