La moda si mette a ballare, i costumi griffati del New York City Ballet

Scoprite insieme a noi gli stilisti che hanno prestato la loro creatività ai ballerini del celebre New York City Ballet: ecco chi ha creato i costumi che a settembre vedremo in scena nella Grande Mela.

Tutto è pronto per la nuova stagione del New York City Ballet, il famoso corpo di ballo della Grande Mela che scenderà sul palco con le sue nuove piroette a partire dal prossimo 23 settembre: in questa data, presso il Lincoln Center della città statunitense, si terrà un grande evento, in occasione del quale i ballerini si esibiranno con le coreografie firmate da Justin Peck, Liam Scarlett e Troy Schumacher. E che abiti indosseranno i ballerini?

Secondo quanto riportato da Fashionista, i vari coreografi hanno scelto costumi diversi per i loro ballerini: Justin Peck proporrà, infatti, una piece nella quale i protagonisti indosseranno delle creazioni firmate da Mary Katrantzou, che recentemente ci ha proposto un abito da sposa da sogno. Liam Scarlett, invece, si è affidato allo stile di Sarah Burton, direttore creativo di Alexander McQueen, mentre Troy Schumacher all'estro creativo di Thom Browne.

Ma non finisce qui, perché un "vecchio" lavoro di Christopher Wheeldon verrà proposto nella nuova stagione autunnale del New York City Ballet con rinnovati abiti firmati niente di meno che dal grandissimo Valentino Garavani, mentre Carolina Herrera, celebre per i suoi abiti da sposa ma non solo, curerà i costumi di scena indossati dai ballerini che proporranno agli spettatori una piece firmata da Peter Martins.

Insomma, quando la moda si mette in ballo, ci può riservare grandi sorprese, soprattutto se i nomi sono così prestigiosi e importanti: non ci resta che aspettare un mesetto per vedere cosa hanno ideato questo illustri menti dell'industria fashion per dei ballerini che sono forse i più famosi al mondo.

New York City Ballet

Via | Fashiontimes

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail