Come vestirsi ogni giorno per essere perfetta

Qual è il look più appropriato per essere perfette durante la giornata? Ecco i consigli di Fashionblog per vestirsi bene.

Per essere perfette ogni giorno a volte serve un vero e proprio miracolo. Tra tutti gli impegni quotidiani, spesso ricordarsi di avere cura di sé non è semplicissimo e il primo a farne le spese è proprio il look. Abbigliamento trasandato, abbinamenti improbabili, capi antiquati (non vintage, ma proprio vecchi) sono i primi errori tecnici che ricorrono. Come fare? Molte di voi staranno già pensando: facile stare al passo con i tempi spendendo un patrimonio. È vero avere un budget ampio a disposizione è sicuramente un privilegio, ma si possono avere ottimi risultati anche senza spendere molto, per esempio appoggiandosi a brand low cost. Rispondiamo quindi alla domanda: come vestirsi ogni giorno per essere perfetta?

outfit giorno

Fare shopping strategico a inizio stagione

Non bisogna rivoluzionare il proprio guardaroba, né acquistare tutto nuovo. È necessario all’inizio di stagione fare un po’ di shopping strategico. Prima di tutto curiosate tra i capi autunno-inverno o primavera-estate che sono messe via con cura nell’armadio. Buttate quello che non vi va più (magari perché troppo stretto o usurato) e provate ad abbinare in modo diverso i vestiti. Sicuramente vi mancherà qualcosa: una camicia, un paio di jeans, una giacca, ecc. Queste sono le cose che vi servono. Altra regola è: senza spendere molto, comprate un paio di capi fashion, qualcosa che sia molto di moda quest’anno. Così aggiornerete il vostro abbigliamento.

Quali errori non commettere?

Ognuno di noi ha dei difetti. È umano e normale. È però importante vestirsi in modo tale da nascondere questi difetti. Come si fa? Se vate la pancia, non utilizzate abiti fascianti o camicie attillate. Se avete i fianchi larghi è inutile strizzarvi in jeans skinny che appiattiranno e allargheranno il lato B. abbiamo delle guide per il fisico a pera e a mela, che possono esservi d’aiuto per trovare gli abbinamenti più giusti in base alla forma. Considerate, comunque, che il punto X (chiamiamolo così per convenzione) deve essere sempre mascherato con un capo di colore scuro, quindi i pantaloni se avete i fianchi larghi o un top se avete gli “addominali rilassati”.

Le scarpe, regine del look

Come abbiamo ripetuto in molte occasioni per rendere davvero originale un abito ci vogliono le scarpe giuste. Siamo un po’ tutte delle Cenerentole, almeno in materia di moda. Che cosa fare? C’è chi i tacchi non li vuole mettere, chi indossa solo stivali, chi se non ha le sneakers si sente perso, ecc. Purtroppo le scarpe sono anche una questione di comodità. Tutto vero, ma cerchiamo di sforzarci un pochino. In che modo? Durante il giorno una ballerina o una scarpa con almeno 3/5 cm di tacco sono obbligatorie, mentre la sera arrivate a 8. Gli stivali bassi vanno con un look sportivo, quelli con il tacco alto se hanno il tacco largo sono un evergreen, con il tacco a spillo solo la sera o solo di giorno con i pantaloni, perché possono risultare molto volgari.

  • shares
  • Mail